ITALIA

dall'

Solo notizie convalidate
venerdì 30 Settembre 2022

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

EDIZIONI REGIONALI

Chiavi della città a Maria Manetti Shrem

La mecenate e filantropa Maria Manetti Shrem ha ricevuto oggi dal sindaco Dario Nardella le Chiavi della città, riproduzione fedele delle chiavi delle antiche porte di Firenze.

La cerimonia si è svolta in Sala Leone X a Palazzo Vecchio. Erano presenti tra gli altri anche il sovrintendente del Maggio musicale fiorentino Alexander Pereira e il direttore  di Palazzo Strozzi Arturo Galansino.

“Siamo molto felici di premiare Maria Manetti Shrem – ha dichiarato il sindaco Nardella – perché per il grande patrimonio culturale della nostra città è fondamentale avere benefattori che amano Firenze e dimostrano molta generosità anche in un momento critico come quello che stiamo vivendo. La signora Manetti Shrem sostiene la Fondazione Palazzo Strozzi e il teatro del Maggio e tante altre realtà della nostra città e mi auguro che grazie al suo esempio possano esserci ancora tanti altri benefattori. La cultura è di tutti ed è la nostra più grande risorsa e valore identitario ed è fondamentale coinvolgere la comunità civile nella sua cura. All’estero questa sensibilità è molto forte. In Italia è nato il mecenatismo e oggi Maria è qui con noi per ricordarcelo”.

Queste le motivazioni del conferimento: “splendida mecenate fiorentina, icona di lifestyle e di italianità, un autentico faro di ispirazione e di motivazione, che riunisce in sé bellezza e determinazione, eleganza e passione, coraggio e generosità, una amica delle arti capace di guidarci in un percorso di educazione al bello e di insegnarci – nel più nobile spirito mediceo – come l’arte di vivere coincida con l’arte di donare”.