Sei in: Home / Edizioni Locali / Centro Nazionale Sangue: manca il sangue nel Lazio

Centro Nazionale Sangue: manca il sangue nel Lazio

Parte l’appello per i donatori di sangue nel Lazio.

Il Centro Nazionale Sangue ha scritto in un tweet che: “La bacheca Sistra, che monitora le richieste regionali, segnala una carenza di oltre 800 sacche di sangue in quattro regioni. Campania, Lazio, Toscana, Basilicata. È il momento di programmare una donazione, cerca dove donare su https://cns.sanita.it/GEOBLOOD”.

Insomma, il Lazio è di nuov oin emergenza per la mancanza di sangue. Le associazioni dei donatori erano già state contattate da tempo perché in estate si ha un calo fisiologico delle donazioni.

Un altra ragione per cui quest’anno ci sono stati meno donatori è la presenza del virus West Nile. Per quest o motivo, molte meno persone sono andate a donare il sangue.

Chi infatti ha soggiornato una notte dove è stato localizzato il virus non può donare per 28 giorni, a meno che il centro in cui si reca non disponga del test  Nat per individuare il virus nel sangue.

In un altro tweet, sempre del Centro Nazioanle Sangue, si legge che: “Secondo l’ultimo rapporto EpiCentro dell’@istsupsan (https://goo.gl/GDnrML ) sono 46 gli aspiranti donatori positivi al virus. Nella lista delle zone interessate sono stati aggiunti oggi alcuni distretti di , , e, per la prima volta,

Sembra dunque che ilWest Nile virus sia molto diffuso e che le zone interessate dalla sua presenza si stiano diffondendo. I lvirus, infatti, è arrivato anche in Romania, Ungheria, Grecia e Slovenia.

 

Check Also

Genova- giovane donna arrestata dopo un’aggressione in piazza Cavour

Nella notte di ieri, mercoledì 14 Novembre, i poliziotti della Questura di Genova hanno posto …