Streaming
Sei in: Home > Edizioni Locali > L'Aquila > Cavatassi è rientrato in Italia. “Ringrazio l’Italia e gli italiani”

Cavatassi è rientrato in Italia. “Ringrazio l’Italia e gli italiani”

Cavatassi è stato assolto dalla pena di morte in Thailandia

“Ho sentito la costante presenza delle istituzioni, e questo è stato molto utile ad aiutarmi a sperare e sentire di non essere solo”.

Dopo il suo rientro in Italia, queste sono state le prime parole di Cavatassi, 51enne di Tortoreto accusato di omicidio in Thailandia, accusa dalla quale è stato assolto evitando così la pena di morte.

“Ringrazio l’Italia e gli italiani, ho ricevuto tante lettere in questi anni di detenzione. I primi mesi sono stati di shock, vivi qualcosa che non ti appartiene, hai paura. Ora mi dedicherò alla causa dei detenuti, sulla pena di morte, ho capito che i detenuti non hanno nessun aiuto”.

Il 51enne ha già incontrato il Ministro degli Esteri Enzo Moavero Milanesi in Farnesina e questo il tweet del Ministero: “Felici di condividere insieme la sua gioia, dopo aver dato il massimo per assisterlo durante questi difficilissimi anni”.

“Oggi è un giorno di felicità, e a Denis auguro il meglio”, ha dichiarato Roberto Fico dopo l’incontro di un’ora.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *