R.F. N. 122/2015 – lotto III –

FALLIMENTO

R.F. N. 122/2015

IV AVVISO DI VENDITA IMMOBILIARE

Il curatore fallimentare Dott.ssa Simonetta Pesce, con Studio in Genova Via XX Settembre 8/6 avvisa che il giorno 03/12/2019 ORE 15.00 presso il Tribunale di Genova III piano, aula 44, saranno posti in vendita senza incanto dei seguenti lotti

LOTTO III:
Cantina n. 03 posta nell’ambito del sedime del Civico 7 della Via Venezia, in Genova, con accesso indipendente da cancello pedonale non identificato toponomasticamente. La superficie lorda totale è di circa mq 8.00. Classe energetica: i locali deposito – magazzino non necessitano di Attestazione di Prestazione Energetica. Dati catastali: Sez. GEC – foglio 15 – particella 279 – sub. 31 – categoria C/2 – classe 2 – consistenza 6 mq – sup. cat. 10 mq – rendita catastale € 17,04.

PREZZO BASE: 1.974,75
RILANCI IL CUI AMMONTARE MINIMO È FISSATO IN € 1.000,00 (MILLE/00 EURO)

(spese 15% dell’offerta, cauzione 10% dell’offerta; entrambe con assegni circolari non trasferibili intestati “Fallimento Aloe Giuseppe Impresa Edile srl”. Le offerte in bollo, in busta chiusa, dovranno essere presentate previo appuntamento telefonico n. 010/5533038, presso lo studio del curatore fallimentare Dott.sa Simonetta Pesce, sito in Genova Via XX Settembre 8/6, entro le ore 12:30 del giorno 02/12/2019). Non saranno considerate valide offerte inferiori di oltre un quarto rispetto al prezzo base. In caso di offerta inferiore rispetto al prezzo base, ma in misura non superiore ad un quarto, il delegato potrà far luogo alla vendita qualora ritenga che non vi sia seria possibilità di conseguire un prezzo superiore con una nuova vendita. Per regolarità edilizia, stato dell’immobile, condizioni di vendita consultare Avviso di vendita, Relazione di stima e documentazione sul sito internet www.astegiudiziarie.it, www.genovaogginotizie.it, www.cambiocasa.it  www.tribunaliitaliani.it e sui siti gestiti dalla A MANZONI & C. SPA ossia www.immobiliare.it, www.entietribunali.it, www.genova.repubblica.it

Maggiore informazioni presso il curatore fallimentare Dott.sa Simonetta Pesce – Via XX Settembre 8/6 – 16128 Genova – Tel: 010.5533038.

SI SEGNALA CHE PER LA VENDITA DEL PRESENTE IMMOBILE IL TRIBUNALE NON SI AVVALE DI MEDIATORI E CHE NESSUN COMPENSO PER MEDIAZIONE DEVE ESSERE DATO AD AGENZIE IMMOBILIARI.



R.F. N. 122/2015 – lotto II –

FALLIMENTO

R.F. N. 122/2015

IV AVVISO DI VENDITA IMMOBILIARE

Il curatore fallimentare Dott.ssa Simonetta Pesce, con Studio in Genova Via XX Settembre 8/6 avvisa che il giorno 03/12/2019 ORE 15.00  presso il Tribunale di Genova III piano, aula 44, saranno posti in vendita senza incanto dei seguenti lotti

LOTTO II:
Cantina n. 02 posta nell’ambito del sedime del Civico 7 della Via Venezia, in Genova, con accesso indipendente da cancello pedonale non identificato toponomasticamente. La superficie lorda totale è di circa mq 10.00. Classe energetica: i locali deposito – magazzino non necessitano di Attestazione di Prestazione Energetica. Dati catastali: Sez. GEC – foglio 15 – particella 279 – sub. 30 – categoria C/2 – classe 2 – consistenza 6 mq – sup. cat. 10 mq – rendita catastale € 22,72.

PREZZO BASE: € 2.848,50
RILANCI IL CUI AMMONTARE MINIMO È FISSATO IN € 1.000,00 (MILLE/00 EURO)

(spese 15% dell’offerta, cauzione 10% dell’offerta; entrambe con assegni circolari non trasferibili intestati “Fallimento Aloe Giuseppe Impresa Edile srl”. Le offerte in bollo, in busta chiusa, dovranno essere presentate previo appuntamento telefonico n. 010/5533038, presso lo studio del curatore fallimentare Dott.sa Simonetta Pesce, sito in Genova Via XX Settembre 8/6, entro le ore 12:30 del giorno 02/12/2019). Non saranno considerate valide offerte inferiori di oltre un quarto rispetto al prezzo base. In caso di offerta inferiore rispetto al prezzo base, ma in misura non superiore ad un quarto, il delegato potrà far luogo alla vendita qualora ritenga che non vi sia seria possibilità di conseguire un prezzo superiore con una nuova vendita. Per regolarità edilizia, stato dell’immobile, condizioni di vendita consultare Avviso di vendita, Relazione di stima e documentazione sul sito internet www.astegiudiziarie.it, www.genovaogginotizie.it, www.cambiocasa.it  www.tribunaliitaliani.it e sui siti gestiti dalla A MANZONI & C. SPA ossia www.immobiliare.it, www.entietribunali.it, www.genova.repubblica.it

Maggiore informazioni presso il curatore fallimentare Dott.sa Simonetta Pesce – Via XX Settembre 8/6 – 16128 Genova – Tel: 010.5533038.

SI SEGNALA CHE PER LA VENDITA DEL PRESENTE IMMOBILE IL TRIBUNALE NON SI AVVALE DI MEDIATORI E CHE NESSUN COMPENSO PER MEDIAZIONE DEVE ESSERE DATO AD AGENZIE IMMOBILIARI.



R.F. N. 122/2015 – lotto I –

FALLIMENTO

R.F. N. 122/2015

IV AVVISO DI VENDITA IMMOBILIARE

Il curatore fallimentare Dott.ssa Simonetta Pesce, con Studio in Genova Via XX Settembre 8/6 avvisa che il giorno 03/12/2019 ORE 15.00 presso il Tribunale di Genova III piano, aula 44, saranno posti in vendita senza incanto dei seguenti lotti

LOTTO I:
Cantina n. 01 posta nell’ambito del sedime del Civico 7 della Via Venezia, in Genova, con accesso indipendente da cancello pedonale non identificato toponomasticamente. La superficie lorda totale è di circa mq 10.00. Classe energetica: i locali deposito – magazzino non necessitano di Attestazione di Prestazione Energetica. Dati catastali: Sez. GEC – foglio 15 – particella 279 – sub. 29 – categoria C/2 – classe 2 – consistenza 6 mq – sup. cat. 10 mq – rendita catastale € 17,04.

PREZZO BASE: € 2.489,25
RILANCI IL CUI AMMONTARE MINIMO È FISSATO IN € 1.000,00 (MILLE/00 EURO)

(spese 15% dell’offerta, cauzione 10% dell’offerta; entrambe con assegni circolari non trasferibili intestati “Fallimento Aloe Giuseppe Impresa Edile srl”. Le offerte in bollo, in busta chiusa, dovranno essere presentate previo appuntamento telefonico n. 010/5533038, presso lo studio del curatore fallimentare Dott.sa Simonetta Pesce, sito in Genova Via XX Settembre 8/6, entro le ore 12:30 del giorno 02/12/2019). Non saranno considerate valide offerte inferiori di oltre un quarto rispetto al prezzo base. In caso di offerta inferiore rispetto al prezzo base, ma in misura non superiore ad un quarto, il delegato potrà far luogo alla vendita qualora ritenga che non vi sia seria possibilità di conseguire un prezzo superiore con una nuova vendita. Per regolarità edilizia, stato dell’immobile, condizioni di vendita consultare Avviso di vendita, Relazione di stima e documentazione sul sito internet www.astegiudiziarie.it, www.genovaogginotizie.it, www.cambiocasa.it  www.tribunaliitaliani.it e sui siti gestiti dalla A MANZONI & C. SPA ossia www.immobiliare.it, www.entietribunali.it, www.genova.repubblica.it

Maggiore informazioni presso il curatore fallimentare Dott.sa Simonetta Pesce – Via XX Settembre 8/6 – 16128 Genova – Tel: 010.5533038.

SI SEGNALA CHE PER LA VENDITA DEL PRESENTE IMMOBILE IL TRIBUNALE NON SI AVVALE DI MEDIATORI E CHE NESSUN COMPENSO PER MEDIAZIONE DEVE ESSERE DATO AD AGENZIE IMMOBILIARI.



R.E. 779/2016

TRIBUNALE DI GENOVA

ESECUZIONE IMMOBILIARE N. 779/2016 R.E.

AVVISO DI III VENDITA

Il giorno 10/12/2019 ORE 17.00 nell’aula 46 al piano 3° del Palazzo di Giustizia di Genova in Piazza Portoria 1, avrà luogo la vendita telematica sincrona a partecipazione mista senza incanto del seguente bene:

Piena proprietà della casa, con annesso giardino e box, sita nel Comune di Genova, Loc. Montelungo, Via Superiore Rosata n. 43-45, censiti a Catasto Fabbricati del Comune di Genova, Sez. Urb. BAV, l’abitazione al Fg. 46, Part. 1007, Sub 13, ZC 5, Cat. A/3, Cl. 1, Vani 4,5, sup. cat. totale 86 mq (escluse aree scoperte: 77 mq), rendita € 244,03, APE 07201726614, cl. en. G; l’autorimessa (box) al Fg. 46, Part. 1007, Sub. 11, ZC 5, Cat. C/6, Cl. 2, sup. cat. 29 mq, rendita € 116,41; la quota di corte comune al Fg. 46, Part. 1007 Sub. 6, cat. area urbana, mq. 80. L’appartamento è composto da ingresso-soggiorno, cucina e bagno al piano terra-seminterrato; camera, ripostiglio e poggiolo al primo piano, collegati con scale interna, giardino su due lati che ha accesso alla strada pedonale da cui si accede al piano terra; il box ha due ingressi accessibili dalla strada comunale carrabile di Via Superiore Rosata tramite piazzola in comproprietà indivisa di 238 millesimi.

Confini dell’abitazione: a nord con le unità immobiliari urbane part. 229 sub 10, part. 1007 sub 4; a est con unità immobiliare urbana part. 229 sub 10; a sud con la strada comunale Via Superiore Rosata; a ovest con le unità immobiliari urbane part. 1007 subalterni 11 e 5.

Confine del box: a nord con l’unità immobiliare urbana part. 1007 sub 5; a est con l’unità immobiliare urbana particella 1007 sub 13; a sud con la strada comunale Via Superiore Rosata; a ovest con la porzione di area urbana part. 1007 sub 12.

Sussistono gravi difformità, sanabili onerosamente per l’appartamento e non sanabili per l’autorimessa (box) con necessità di rimessa in pristino per le quali si rinvia alla perizia che si invita ad esaminare.

L’immobile è libero da persone ma l’autorimessa è ingombra di materiali.

 PREZZO BASE:   € 64.687,50   

 Le offerte andranno presentate in busta chiusa ed in bollo presso lo studio del Delegato in Genova, Viale Sauli 39/6, tel. 010.532453, entro le ore 12,00 del giorno feriale antecedente a quello di vendita, previo appuntamento e dovranno contenere, a pena di inefficacia, un assegno circolare non trasferibile intestato a “Esecuzione Immobiliare n. 779/2016 R.E.”, per cauzione pari al 10% del prezzo offerto.

Le offerte telematiche dovranno essere presentate tramite il modulo web “Offerta Telematica” accessibile dalla scheda del lotto in vendita presente sul portale www.astetelematiche.it. L’offerta d’acquisto telematica (con i relativi allegati) dovrà essere sottoscritta digitalmente ed inviata all’indirizzo PEC del Ministero della Giustizia offertapvp.dgsia@giustiziacert.it ovvero a mezzo di casella di posta elettronica certificata per la vendita telematica ai sensi dell’art. 12, comma 4 e dell’art. 13 del D.M. n. 32/2015. La cauzione dovrà essere versata con bonifico sul conto corrente della Procedura avendo cura che l’accredito sia eseguito entro il giorno precedente l’udienza di vendita.

Non saranno considerate valide offerte inferiori di oltre un quarto rispetto al prezzo base. Il pagamento del residuo prezzo dovrà avvenire entro 60 giorni dall’aggiudicazione. In caso di offerta inferiore rispetto al prezzo base, ma in misura non superiore ad un quarto, il Delegato potrà far luogo alla vendita qualora ritenga che non vi sia seria possibilità di conseguire un prezzo superiore con una nuova vendita ed in caso di più offerte darà corso alla gara a partecipazione mista tra gli offerenti, con rilancio minimo di € 1.000,00 rispetto all’offerta più alta.

SI PRECISA CHE IL TRIBUNALE NON SI AVVALE DI MEDIATORI E CHE NESSUN COMPENSO PER MEDIAZIONE DEVE ESSERE DATO AD AGENZIE IMMOBILIARI.

La richiesta di visita al bene deve avvenire tramite il portale delle vendite pubbliche (https://pvp.giustizia.it) dove, nel dettaglio dell’inserzione, è presente il pulsante per la richiesta di prenotazione che apre l’apposito modulo. Maggiori informazioni possono essere reperite presso il Custode (nella persona dello stesso Delegato).

Sul sito internet www.astegiudiziarie.it o, previo appuntamento, presso il Custode (nella persona del medesimo Delegato) è possibile ricevere ulteriori informazioni sull’immobile e consultare la documentazione relativa al suo stato di fatto e di diritto, cui si rimanda per miglior sua descrizione e che l’offerente ha l’onere di esaminare.

Per più specifiche indicazioni sulla partecipazione alla vendita telematica fare riferimento alle istruzioni reperibili sul sito www.astetelematiche.it ed all’avviso di vendita con le “disposizioni generali” in calce, pubblicato sul sito www.astegiudiziarie.it tra i documenti relativi all’immobile.

      Il Delegato e Custode

                                                      Avv. Andrea Corrado




R.F. N. 83/2017

TRIBUNALE DI GENOVA

procedura fallimentare
HESPERYA SAS DI LUIGI FERRI & C. IN LIQUIDAZIONE

R.F. N. 83/2017

AVVISO DI VENDITA

 

Il delegato dott.ssa Olga Russo, curatore del Fallimento “Hesperya sas di Luigi Ferri & C. in liquidazione”, avvisa che il giorno 14 novembre 2019 alle ore 14,30 presso il Tribunale di Genova, aula 46, piano 3°, avrà luogo la vendita dei seguenti beni:

LOTTO UNICO:

Nel Comune di Reggio Calabria, locale di deposito sito in via Sbarre Superiori al piano primo sotto strada del fabbricato identificato dal civico n. 38 D, composto da un ampio locale di superficie calpestabile pari a circa mq. 180,00 con altezza pari a circa m. 3,10 all’interno del quale è stato ricavato un piccolo servizio igenico.

PREZZO BASE: EURO 69.750,00
SARANNO COMUNQUE RITENUTE VALIDE, AL FINE DI PARTECIPARE ALLA GARA, OFFERTE NON INFERIORI AD EURO 52.312,50

Le offerte dovranno pervenire in busta chiusa da depositare direttamente dall’interessato, o da un suo delegato, presso lo studio del Curatore in via Ippolito D’Aste 3/11 sc. destra entro le ore 12 del giorno 13 novembre 2019, previo appuntamento.

All’offerta dovrà essere allegato un assegno circolare non trasferibile intestato a “Fallimento Hesperya s.a.s. in liq.ne R.F. n. 83/2017” relativo al deposito cauzionale pari al 10% dell’importo offerto che sarà trattenuto in caso di rifiuto dell’acquisto; escluso ogni pagamento in forma telematica. Il mancato deposito cauzionale nel rispetto delle forme e dei termini indicati, preclude la partecipazione all’asta.

Le offerte telematiche dovranno essere presentate secondo le modalità meglio descritte nell’avviso di vendita.

Per stato di occupazione, regolarità edilizia, urbanistica e catastale, abitabilità e vincoli nonché modalità presentazione offerte cartacee e telematiche, consultare avviso di vendita e perizie pubblicate a norma di legge sul portale delle vendite pubbliche e sui siti internet (https://pvp.giustizia.it/pvp/it/homepage.page), e sui siti internet www.astegiudiziarie.it, www.genovaogginotizie.it, www.immobiliare.it, www.genova.repubblica.it e www.entietribunali.it,

Le visite dell’immobile possono essere concordate con il Curatore, Dott.ssa Olga Russo da contattare ai seguenti riferimenti: tel. 010 562281, mail olga.russo@studiobenzi.com.




R.G.E 897/2014

TRIBUNALE DI GENOVA

ESECUZIONE IMMOBILIARE R.G.E 897/2014

III AVVISO DI VENDITA IMMOBILIARE

Il delegato alla vendita Dott. Paolo Macchi, avvisa che il giorno 04/12/2019 alle ore 14:00, presso il Tribunale di Genova, III piano Aula 46, procederà alla vendita senza incanto, sincrona mista, della piena proprietà del seguente immobile sito in Genova

LOTTO UNICO

Appartamento in Via Emilio Salgari civico 481 interno 18 terzo piano e composto da: corridoio/disimpegno, soggiorno con ripostiglio, cucina, due camere, due locali bagno con antistante corridoio e due logge.

Sup. catastale appartamento mq 116 escluse aree scoperte mq 109.

Proprietà al 100% – Libero.

PREZZO BASE: EURO 120.375,00 OFFERTA MINIMA DEL RIALZO EURO 2.000,00.

Le offerte dovranno essere presentate, per chi usufruisce della modalità di presentazione cartacea in busta chiusa ed in bollo presso lo studio del Delegato in Genova, Via XX Settembre 42 (tel. 010/537351) entro le ore 12:00 del giorno antecedente la vendita previo appuntamento telefonico e dovranno contenere a pena di inefficacia un assegno circolare non trasferibile intestato a “Esecuzione Imm.re n. 897/2014” pari al 10% del prezzo offerto mentre per chi usufruisce della modalità di presentazione telematica le offerte dovranno pervenire entro le ore 12:00 del giorno antecedente la vendita esclusivamente in via telematica, previa registrazione all’interno del portale http://venditepubbliche.giustizia.it secondo le modalità meglio precisate nell’avviso di vendita. In caso di offerta inferiore rispetto al prezzo base, ma in misura non superiore ad un quarto, il Delegato potrà far luogo alla vendita qualora ritenga che non vi sia seria possibilità di conseguire un prezzo superiore con una nuova vendita.

Regolarità catastale, edilizia e stato dell’immobile: leggere perizia disponibile sul sito www.astegiudiziarie.it.

Il Tribunale non si avvale dei mediatori e nessun compenso per mediazione deve essere dato ad agenzie immobiliari.




R.G.E. 280/2017 – lotto due –

TRIBUNALE DI GENOVA
UFFICIO ESECUZIONI IMMOBILIARI R.G.E. N. 280/2017
III AVVISO DI VENDITA

Il professionista Dott. Bruno Bassi, con studio in Genova, Piazza della Vittoria 6/9, telefono 010 5701994, 010 530077, e-mail studio@bassistudio.com, delegato alle operazioni di vendita della procedura in epigrafe, avvisa che il giorno 13/12/2019 ORE 15.00, presso Tribunale di Genova, Piano 3, Aula 46, postazione B, avrà luogo la vendita senza incanto in modalità sincrona mista del seguente bene:

LOTTO 2: Quota 1/1 piena proprietà di appartamento, sito in Rovegno (GE), Fraz. Isola civ. 11, int. 5, della superficie lorda di mq 101, posto al piano secondo, della consistenza di vani catastali 5, composto da soggiorno, cucina, bagno e due camere, censito all’Agenzia delle Entrate, Ufficio Provinciale Genova Territorio: Fraz. Isola n. 2, piano 2, int. 5; Foglio 27, Particella 1422, Sub 11, Categoria A/2, classe 2, Consistenza vani 5, Rendita Euro 273,72. Coerenze: l’immobile confina in ogni direzione con stacco su cortile. Stato di possesso dei beni: il G.E. ha emesso ordinanza di liberazione degli immobili in data 07/11/2018, con deposito in Cancelleria in data 09/11/2018.

PREZZO BASE EURO 32.177,81
PRESENTAZIONE DELL’OFFERTA IN FORMA CARTACEA

L’offerente dovrà depositare la propria offerta presso lo Studio del Professionista Delegato Dott. Bruno Bassi, con studio in Genova, Piazza della Vittoria 6/9 entro le ore 12:00 del giorno 12/12/2019, previo appuntamento telefono 010 5701994, 010 530077. All’offerta dovrà essere allegato un assegno circolare non trasferibile o vaglia postale, intestato a “Tribunale di Genova – RGE 280/2017“, di importo non inferiore al 10% del prezzo offerto, da imputarsi a titolo di deposito cauzionale, che sarà trattenuto in caso di rifiuto dell’acquisto; escluso ogni pagamento in forma telematica.

PRESENTAZIONE DELL’OFFERTA IN FORMA TELEMATICA

Le offerte telematiche di acquisto devono pervenire dai presentatori dell’offerta entro le ore 12:00 del 12/12/2019, mediante l’invio all’indirizzo di PEC del Ministero offertapvp.dgsia@giustiziacert.it utilizzando esclusivamente il modulo precompilato reperibile all’interno del portale ministeriale https://venditepubbliche.giustizia.it Per partecipare alle aste telematiche, i soggetti interessati devono preventivamente ed obbligatoriamente accedere al portale https://venditepubbliche.giustizia.it e procedere come descritto nel “Manuale utente”. Ciascun concorrente, per essere ammesso alla vendita telematica, deve comprovare l’avvenuta costituzione di una cauzione provvisoria a garanzia dell’offerta. Il versamento della cauzione si effettua tramite bonifico bancario sul conto della procedura esecutiva, intestato a TRIBUNALE DI GENOVA C.O. BASSI ES IM 280.17, IBAN IT 66 J 01015 01400 000070685603 con la seguente causale: “PROC. ES. IMM. RGE 280/2017 VERSAMENTO CAUZIONE”. Onde consentire il corretto accredito della cauzione sul suddetto conto il bonifico deve essere effettuato in tempo utile per risultare accreditato sul conto corrente intestato alla procedura allo scadere del termine ultimo per la presentazione delle offerte.

La pubblicità relativa al presente avviso verrà effettuata, oltre che sul Portale delle Vendite Pubbliche sui portali www.astegiudiziarie.it, www.cambiocasa.it, www.Genovaogginotizie.it ,  www.tribunaliitaliani.it e sui siti gestiti dalla Manzoni & C. S.p.A., ovvero www.immobiliare.it, www.entietribunali.it, www.genova.repubblica.it.

Per maggiori informazioni, che per concordare le visite all’immobile in vendita contattare il Custode giudiziario: So.Ve.Mo. S.r.l. all’indirizzo e-mail immobiliare@sovemo.com .

SI SEGNALA CHE PER LA VENDITA DEL PRESENTE IMMOBILE IL TRIBUNALE NON SI AVVALE DI MEDIATORI E CHE NESSUN COMPENSO PER MEDIAZIONE DEVE ESSERE DATO AD AGENZIE IMMOBILIARI.



R.G.E. 280/2017 – lotto uno –

TRIBUNALE DI GENOVA
UFFICIO ESECUZIONI IMMOBILIARI R.G.E. N. 280/2017
III AVVISO DI VENDITA

Il professionista Dott. Bruno Bassi, con studio in Genova, Piazza della Vittoria 6/9, telefono 010 5701994, 010 530077, e-mail studio@bassistudio.com, delegato alle operazioni di vendita della procedura in epigrafe, avvisa che il giorno 13/12/2019 ORE 16.00, presso Tribunale di Genova, Piano 3, Aula 46, postazione B, avrà luogo la vendita senza incanto in modalità sincrona mista del seguente bene:

LOTTO 1: Quota 1/1 piena proprietà di appartamento sito in Rovegno (GE), Fraz. Isola civ. 11, int. 1, della superficie lorda di mq 56 e superficie commerciale di mq 64, posto al piano terra, della consistenza di vani catastali 4,5, composto da ingresso/soggiorno, cucina, bagno e camera, censito all’Agenzia delle Entrate, Ufficio Provinciale Genova Territorio: Fraz. Isola n. 2, piano T, interno 1; Foglio 27, Particella 1422, Sub 7 (graffato sub 13), Categoria A/2, classe 2, Consistenza vani 4,5, Rendita Euro 246,35. Coerenze: l’immobile confina a nord e a ovest con stacco su cortile, a sud con stacco su appartamento int. 2, a est con stacco su muro retrostante
Stato di possesso dei beni: il G.E. ha emesso ordinanza di liberazione degli immobili in data 07/11/2018, con deposito in Cancelleria in data 09/11/2018.

PREZZO BASE EURO  19.794,38 
PRESENTAZIONE DELL’OFFERTA IN FORMA CARTACEA

L’offerente dovrà depositare la propria offerta presso lo Studio del Professionista Delegato Dott. Bruno Bassi, con studio in Genova, Piazza della Vittoria 6/9 entro le ore 12:00 del giorno 12/12/2019, previo appuntamento telefono 010 5701994, 010 530077. All’offerta dovrà essere allegato un assegno circolare non trasferibile o vaglia postale, intestato a “Tribunale di Genova – RGE 280/2017“, di importo non inferiore al 10% del prezzo offerto, da imputarsi a titolo di deposito cauzionale, che sarà trattenuto in caso di rifiuto dell’acquisto; escluso ogni pagamento in forma telematica.

PRESENTAZIONE DELL’OFFERTA IN FORMA TELEMATICA

Le offerte telematiche di acquisto devono pervenire dai presentatori dell’offerta entro le ore 12:00 del 12/12/2019, mediante l’invio all’indirizzo di PEC del Ministero offertapvp.dgsia@giustiziacert.it utilizzando esclusivamente il modulo precompilato reperibile all’interno del portale ministeriale https://venditepubbliche.giustizia.it Per partecipare alle aste telematiche, i soggetti interessati devono preventivamente ed obbligatoriamente accedere al portale https://venditepubbliche.giustizia.it e procedere come descritto nel “Manuale utente”. Ciascun concorrente, per essere ammesso alla vendita telematica, deve comprovare l’avvenuta costituzione di una cauzione provvisoria a garanzia dell’offerta. Il versamento della cauzione si effettua tramite bonifico bancario sul conto della procedura esecutiva, intestato a TRIBUNALE DI GENOVA C.O. BASSI ES IM 280.17, IBAN IT 66 J 01015 01400 000070685603 con la seguente causale: “PROC. ES. IMM. RGE 280/2017 VERSAMENTO CAUZIONE”. Onde consentire il corretto accredito della cauzione sul suddetto conto il bonifico deve essere effettuato in tempo utile per risultare accreditato sul conto corrente intestato alla procedura allo scadere del termine ultimo per la presentazione delle offerte.

La pubblicità relativa al presente avviso verrà effettuata, oltre che sul Portale delle Vendite Pubbliche sui portali www.astegiudiziarie.it, www.cambiocasa.it, www.Genovaogginotizie.it ,  www.tribunaliitaliani.it e sui siti gestiti dalla Manzoni & C. S.p.A., ovvero www.immobiliare.it, www.entietribunali.it, www.genova.repubblica.it.

Per maggiori informazioni, che per concordare le visite all’immobile in vendita contattare il Custode giudiziario: So.Ve.Mo. S.r.l. all’indirizzo e-mail immobiliare@sovemo.com .

SI SEGNALA CHE PER LA VENDITA DEL PRESENTE IMMOBILE IL TRIBUNALE NON SI AVVALE DI MEDIATORI E CHE NESSUN COMPENSO PER MEDIAZIONE DEVE ESSERE DATO AD AGENZIE IMMOBILIARI.



RGE 408/2016

TRIBUNALE DI GENOVA
UFFICIO ESECUZIONI IMMOBILIARI
III AVVISO DI VENDITA
NELLA PROCEDURA ESECUTIVA IMMOBILIARE RGE 408/2016

Il professionista Avv. Agostino Canestro, con studio in Genova – Via alla Porta degli Archi 10/23 – Tel. 0108376105 – Fax 010813268  avvisa che il giorno 03/12/2019 ORE 17.00 presso il Tribunale di Genova Piazza Pretoria 1 , aula 46 terzo piano, si terrà la vendita senza incanto, con modalità telematica sincrona a partecipazione mista, del seguente bene:

Descrizione dell’immobile: LOTTO UNICO: Quota pari al 100% della piena proprietà di fabbricato posto su tre piani e piano seminterrato con adiacente terreno pianeggiante sito in Campomorone (Ge) – Frazione Gazzolo, Via Ernesto Lombardo 27.

PREZZO BASE DI € 79.945,32
PRESENTAZIONE DELL’OFFERTA IN FORMA CARTACEA

L’offerta di acquisto è irrevocabile e deve essere presentata, entro le ore 12:00 del giorno 02/12/2019 presso lo studio del professionista delegato avv. Agostino Canestro, sito in Genova, Via alla Porta degli Archi 10/23 (tel. 0108376105 / 3482488879) previo appuntamento.  All’offerta dovrà essere allegata una fotocopia del documento di identità valido dell’offerente, nonché un assegno circolare non trasferibile intestato a “Esecuzione immobiliare n. 408/16” per un importo pari al 10% del prezzo offerto a titolo di cauzione. Tale importo sarà trattenuto dalla procedura esecutiva nel caso in cui l’offerente, resosi aggiudicatario del bene, rifiuti poi di acquistare lo stesso.

L’importo della cauzione versata sarà trattenuto in caso di rifiuto dell’acquisto.

PRESENTAZIONE DELL’OFFERTA IN FORMA TELEMATICA

L’offerta di acquisto deve essere presentata dai presentatori dell’offerta entro le ore 12:00 del giorno 02/12/2019 e deve essere presentata tramite il modulo web “Offerta Telematica” messo a disposizione dal Ministero della Giustizia, che permette la compilazione guidata dell’offerta telematica per partecipare ad un determinato esperimento di vendita, ed a cui è possibile accedere dalla scheda del lotto in vendita presente sul portale www.astetelematiche.it. Dal modulo web è scaricabile il “manuale utente per la presentazione dell’offerta telematica”.L’offerta d’acquisto telematica ed i relativi documenti allegati dovrà essere inviata all’indirizzo PEC del Ministero della Giustizia offertapvp.dgsia@giustiziacert.it e si intenderà depositata nel momento in cui viene generata la ricevuta completa di avvenuta consegna da parte del gestore di posta elettronica certificata del Ministero della Giustizia.Per essere ammesso a partecipare alla vendita telematica l’offerente dovrà versare anticipatamente a titolo di cauzione una somma pari al 10 per cento (10%) del prezzo offerto esclusivamente tramite bonifico bancario sul conto corrente intestato a “TRIBUNALE DI GENOVA C.O. ST. CANESTRO CARLINI ESIM 408.16” le cui coordinate IBAN sono le seguenti: IT 65 N 01015 01400 000070679022.
Il bonifico, con causale: “Tribunale di Genova – R.E. N. 408/16 – Lotto unico, versamento cauzione” deve essere effettuato in tempo utile per risultare accreditato sul conto corrente intestato alla procedura allo scadere del termine ultimo per la presentazione delle offerte. Il mancato accredito del bonifico sul conto indicato è causa di nullità dell’offerta. La copia della contabile del versamento deve essere allegata nella busta telematica contenente l’offerta.
Tale importo sarà trattenuto dalla procedura esecutiva nel caso in cui l’offerente, resosi aggiudicatario del bene, rifiuti di acquistare il bene oggetto dell’aggiudicazione.

Il presente avviso di vendita sarà reso pubblico, almeno 45 giorni prima del termine di presentazione delle offerte, mediante l’inserimento dello stesso (unitamente alla perizia di stima) sul portale del Ministero della giustizia denominato “Portale delle Vendite Pubbliche” (https://portaledellevenditepubbliche.giustizia.it/pvp/), e sui siti internet www.astegiudiziarie.it / www.astetelematiche.it / www.cambiocasa.it / www.ogginotizie.it / www.immobiliare.it / www.entietribunali.it / www.genova.repubblica.it
Il custode, il delegato alla vendita o il creditore più diligente sono autorizzati, con spese a carico della procedura, ad affiggere un cartello di pubblicità della presente vendita sul portone dell’edificio ove è sita l’unità immobiliare in vendita.

Le visite dell’immobile possono essere prenotate direttamente dal Portale delle Vendite Pubbliche al seguente indirizzo: https//pvp.giustizia.it; resta possibile, comunque, sia per maggiori informazioni che per concordare le visite all’immobile in vendita, contattare il Custode giudiziario SO.VE.MO. Srl (Corso Europa 139 Genova, tel. 010 5299252 – mail: visitegenova@sovemo.com – sito: www.sovemo.com).

Si segnala che per la vendita del presente immobile il Tribunale non si avvale di mediatori e che nessun compenso per mediazione deve essere dato ad agenzie immobiliari.




RGE 857/2011

TRIBUNALE DI GENOVA

ESECUZIONI IMMOBILIARI RGE 857/2011

AVVISO DI VENDITA

 

Il delegato Avv. Lucia Canepa avvisa che il giorno 26/11/2019 ore 15.30 presso il Tribunale di Genova, aula 46, piano 3°, avrà luogo la vendita dei seguenti beni:

LOTTO UNICO:

appartamento contraddistinto dal civ. n11 int 11 sc A di Via Marina di Robilant – Genova (e dal civico n2 di Salita Vecchia Del Monte), ubicato al quarto piano con ascensore di un fabbricato edificato nel 1938 di sette piano fuori terra.

PREZZO BASE: EURO 72.496,85

Le offerte dovranno pervenire in busta chiusa che dovrà essere consegnata direttamente dall’interessato, o da un suo delegato, presso lo studio del Professionista Delegato entro le ore 12,00 del 20/11/2019 previo appuntamento telefonico.

All’offerta dovrà essere allegato un assegno circolare non trasferibile per un importo non inferiore al 10% del prezzo offerto, da imputarsi a titolo di deposito cauzionale, che sarà trattenuto in caso di rifiuto dell’acquisto, e un assegno circolare non trasferibile intestato a titolo di anticipazione sulle spese di vendita presunte, salvo conguaglio, dell’importo pari al 15% del prezzo offerto. Escluso ogni pagamento in forma telematica. Il mancato deposito cauzionale nel rispetto delle forme e dei termini indicati, preclude la partecipazione all’asta.

Le offerte telematiche dovranno essere presentate secondo le modalità meglio descritte nell’avviso di vendita.

Per stato di occupazione, regolarità edilizia, urbanistica e catastale, abitabilità e vincoli nonché modalità presentazione offerte cartacee e telematiche, consultare avviso di vendita e perizie pubblicate a norma di legge sul portale delle vendite pubbliche e sui siti internet (https://pvp.giustizia.it/pvp/it/homepage.page), e sui siti internet www.astegiudiziarie.it, www.ogginotizie.it; www.immobiliare.it; www.entietribunali.it; www.genova.repubblica.it; www.cambiocasa.it

Per la visita dell’immobile e per ogni ulteriore informazione contattare il Custode giudiziario So.Ve.Mo. S.r.l. 010/5299253.