Potenza: intensificati i controlli dei Carabinieri

Sono state otto le persone denunciate dai Carabinieri durante controlli che hanno interessato, durante il ferragosto, la provincia di Potenza. Le persone denunciate sono accusate, a vario titolo, di porto in luogo pubblico di armi e oggetti atti a offendere, detenzione a fini di spaccio di stupefacenti, guida sotto l’effetto di droga o alcol.

Le denunce sono avvenute a Lavello, Tolve, Castelsaraceno e Maratea.




Ciak, si gira! Matera cambia il traffico per Bond 25

3, 2, 1… azione! Stanno per iniziare le riprese di “Bond 25” nella città dei Sassi, che cambia la sua mobilità per facilitare i lavori.

Tutto pronto per l’avvio delle riprese del film “Bond 25”. Dal 16 agosto al 21 settembre, la città sarà interessata dai ciak e per questo motivo il Comune di Matera ha emanato un’ordinanza per la disciplina del traffico e della sosta dei veicoli. “Bond 25 – sottolinea l’assessore alla Mobilità, Angelo Montemurro – rappresenta probabilmente la produzione cinematografica di maggiore impatto mediatico che la città abbia mai ospitato. La realizzazione di un film di questa importanza comporta ovviamente dei disagi che abbiamo cercato di limitare. La produzione ha garantito il parcheggio in Via Saragat con servizio navetta, gratuiti, in sostituzione degli stalli per gli autorizzati dei Rioni Sassi. Gli orari dei bus e gli ulteriori dettagli saranno comunicati nei prossimi giorni. Chiediamo la collaborazione dei cittadini e dei visitatori dal momento che la presenza della produzione e delle riprese del film rappresenta un valore aggiunto per tutta la città”.

Questi in dettaglio i provvedimenti contenuti nell’ordinanza:

Dal 16 agosto al 21 settembre 2019:

  • l’istituzione temporanea del divieto di sosta “0-24” con rimozione coatta dei veicoli, senza eccezioni, in tutta l’area del piazzale di Porta Pistola;

Dal 21 agosto al 21 settembre 2019

  • istituzione temporanea del divieto di sosta “0-24” con rimozione coatta dei veicoli, senza eccezioni, in tutta l’area del piazzale sterrato tra Via Madonne delle Virtù e Vico Sant’Agostino (area dove insistono i chiusini delle pompe di sollevamento A.L.);

Dalle ore 06.00 del 24 agosto 2019 alle ore 22.00 del 25 agosto 2019:

  • Istituzione divieto di sosta con rimozione coatta dei veicoli, senza eccezioni, in Vico XX Settembre, lato sinistro del senso di marcia da fronte civico 13 a fronte civico 25

Dal 25 agosto 2019 al 17 settembre 2019:

  • istituzione temporanea del divieto di sosta “0-24” con rimozione coatta dei veicoli, senza eccezioni, lungo tutte le strade dei Rioni Sassi e le aree di sosta latistanti le vie di seguito indicate: Via D’Addozio, Rec. I D’Addozio, Via Fiorentini, Via Sant’Antonio Abate, Vico Sant’Agostino, Piazza Garibaldi, Via Madonna Delle Virtù, Piazza San Pietro Caveoso, Via Bruno Buozzi;

Il 25 agosto 2019 dalle ore 00:01 alle ore 21:00

  • Istituzione divieto di sosta con rimozione coatta dei veicoli, senza eccezioni, in:

-Via XX settembre, ambo i lati, -tratto compreso tra Via Roma/P.za Vittorio Veneto e Via Rosselli;

-Via Roma, tratto tra Via Lucana e Via XX Settembre/P.za Vittorio Veneto;

-Via La Vista;

-Via Stigliani, tratto compreso tra Via Amendola e Via Gattini;

-Via Amendola, tratto tra Via XX Settembre e Via Stigliani;

Dal 25 agosto 2019 al 21 settembre 2019:

  • Istituzione divieto di sosta con rimozione coatta dei veicoli “0-24” in Via Pentasuglia, tratto tra Via Piave e Vico II F.co Paolo Festa, eccetto veicoli a servizio delle persone diversamente abili nell’apposito stallo di sosta.

Dalle ore 20:00 del 02 settembre alle ore 21:00 del 03 settembre 2019:

  • istituzione del divieto di sosta “0-24” con rimozione coatta dei veicoli, ambo i lati senza eccezioni, in:

-Via Casalnuovo, tratto compreso tra Via Cappuccini e Via Ridola;

-Via Ridola, tratto tra via Lucana e Via Duni;

-Via Duni;

-Via Lucana, dal civico 178 all’intersezione con Via P. Vena lato Dx in direzione periferia;

-Via Lanera, tratto tra Via Castello e Via Lucana lato Dx in direzione di quest’ultima via;

Dal 25 agosto al 21 settembre 2019:

  • Divieto di Transito e sospensione della circolazione ad ogni tipo di veicolo senza alcuna eccezione, limitatamente ai luoghi, ai momenti e al tempo necessario per le riprese cinematografiche opportunamente segnalato da personale preposto presente in loco;

Le operazioni di carico e scarico nel periodo dal 25 agosto al 21 settembre 2019 nei Rioni Sassi saranno consentite solo ed esclusivamente nella fascia oraria dalle ore 06:00 alle ore 07:30.

Sono esclusi dal provvedimento i mezzi, utilizzati dalla casa di produzione per le riprese cinematografiche.




I Borghi lucani si preparano a Wiki Loves Basilicata, il concorso fotografico di Wikipedia

Borghi Eccellenti Lucani si prepara per Wiki Loves Basilicata: “Anche quest’anno Basilicata Wiki con Luigi Catalani, supporta l’associazione Wikimedia Italia nell’organizzazione del contest”.

Presto la quarta edizione del concorso Wiki Loves Basilicata, l’edizione lucana di Wiki Loves Monuments, il più grande concorso fotografico del mondo, che utilizza la grande visibilità di Wikipedia per promuovere il patrimonio monumentale e ambientale dei grandi e piccoli Borghi. Lo annuncia in una nota Borghi Eccellenti Lucani. “Anche quest’anno Basilicata Wiki con Luigi Catalani, supporta l’associazione Wikimedia Italia nell’organizzazione del contest, che rappresenta una grande opportunità a costo zero per la promozione delle bellezze artistiche e paesaggistiche del territorio di Basilicata”. Ad oggi in Basilicata “hanno aderito 59 Comuni e tra loro vi sono molti dei borghi BEL (Bella, Brienza, Brindisi Montagna, Castelmezzano, Filiano, Grumento Nova, Guardia Perticara, Missanello, Pietrapertosa, Roccanova, Ruoti, San Severino Lucano, Sasso di Castalda, Vaglio, Vietri di Potenza), ma anche altri enti come la Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio della Basilicata, il Polo Museale Regionale della Basilicata, la Provincia di Potenza, il Parco Gallipoli Cognato, il Consorzio ASI e il WWF, che hanno “liberato” complessivamente quasi 500 monumenti.

Il ruolo delle amministrazioni pubbliche è fondamentale. La legislazione italiana vigente richiede che i proprietari dei beni rilascino un’autorizzazione affinché le fotografie dei monumenti possano essere scattate e successivamente pubblicate su Wikipedia con licenza libera (D.Lgs. n. 42/2004, conosciuto come Codice Urbani, e D.L. n. 83/2014, convertito in legge 175/2014). Per tale motivo, per aderire al concorso è necessaria una delibera del Comune oppure una lettera di autorizzazione firmata dal legale rappresentante, da un dirigente o da un amministratore, contenente l’elenco dettagliato di tutti i monumenti liberati. Tutte le istruzioni sono disponibili sul sito del concorso. Il concorso ha avuto ampia eco sugli organi di stampa e ha suscitato interesse anche a livello nazionale per i numeri di fotografie, la quantità di “wikigite” e la percentuale di Comuni aderenti. Le foto vincitrici vengono esposte ogni anno in una mostra itinerante che fa il giro della penisola, e che quest’anno è stata inaugurata presso il Castello Sforzesco di Milano.




Caldo, navette e consegna farmaci: qualche informazione utile per i potentini

Il Comune di Potenza ha diramato una serie di informazioni utili rivolte a tutti i cittadini che potrebbero aver bisogno d’aiuto durante l’estate.

L’Amministrazione comunale di Potenza comunica che è attivo per il periodo estivo, da luglio a settembre, il numero EMERGENZA CALDO 0971/470739, per chiedere informazioni sui servizi presenti sul territorio e sulle misure da adottare per difendersi dal caldo. Il servizio è gestito da PrivatAssistenza (su Facebook “Privatassistenza Potenza”). E’ inoltre attivo fino al 15 settembre, tutti i mercoledì dalle 16 alle 18, il numero telefonico 0971 425215 presso la sede dell’U.O.C. di Igiene e Sanità Pubblica di Potenza, per la “Prevenzione degli Effetti del Caldo sulla Salute”. QUI qualche consiglio per prevenire gli effetti delle alte temperature estive.

Esiste poi un servizio di consegna gratuita dei farmaci a domicilio per casi non urgenti riservato esclusivamente alle persone che sono impossibilitate a recarsi in farmacia, per disabilità o gravi malattie, e non possono delegare altri soggetti. Per accedere al servizio chiama il numero verde 800 189 521, attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 17.30. Risponderà un operatore al quale si devono indicare le generalità e l’indirizzo al quale recapitare il farmaco. Successivamente l’operatore verificherà quali farmacie vicine al tuo domicilio sono disponibili ad effettuare il servizio. Qualora ci siano farmacie disponibili, l’operatore ti metterà in contatto telefonico con la farmacia più vicina al tuo domicilio, alla quale potrai richiedere la consegna a domicilio dei farmaci. Sarà la farmacia a concordare con te le modalità e i tempi di consegna del farmaco richiesto.

Il servizio gratuito di Navetta Amica, per finire,è messo a disposizione della città per tutto il mese di agosto dai volontari e ospitati della casa Don Tonino Bello. Possono fruire del servizio nel limite delle disponibilità i cittadini ultrasessantenni che non possono muoversi autonomamente e devono uscire per fare la spesa, recarsi al cimitero o in chiesa o andare a far visita a un amico. Chi fosse interssato può contattare il numero: 342 1618646.




A Policoro arriva il Jova Beach Party, il primo concerto sostenibile in spiaggia

Dopo il Salvini Beach tour, sbarca a Policoro anche l’attesissima data lucana del Jova Beach Party.

Domani, martedì 13 agosto arriva a Policoro il Jova Beach Party, la nuova era del live entertainment di Lorenzo Jovanotti, la festa più bella dell’estate 2019 che girerà in tutta Italia fino al 31 agosto. Spiaggia, mare, la Woodstock del nuovo tempo con la musica di Lorenzo e dei suoi ospiti, per una nuova pagina nella storia degli show musicali e una nuova frontiera per la produzione e l’organizzazione, curata da Maurizio Salvadori per Trident Music, che da più di trent’anni lavora su tutti i live di Lorenzo con il suo storico manager Marco Sorrentino. Un’intera giornata in spiaggia che resterà tatuata nelle menti e nei cuori della gente di Lorenzo, che mai come in questo caso ha risposto da subito con grande entusiasmo! Un senso di rinascita pervade l’intero progetto

Dieci mesi di preparazione, 3 palchi: Main Stage, Sbam Stage e Kontiki Stage per i Party più richiesti del momento che hanno già registrato dappertutto sold out e che si chiuderanno a Milano Linate il 21 settembre con “Jova Beach Volo JBP 2019 – Ultima chiamata”. Un lavoro di preparazione complesso e accurato realizzato con la collaborazione costante delle istituzioni territoriali e con il WWF,che ha ispirato molte scelte strategiche nel rispetto per l’ambiente e che al Jova Beach Party informerà e sensibilizzerà attraverso il WWF Summer Plastic Quiz, e con la Guardia Costiera, che presiede e garantisce la sicurezza della balneazione al Jova Beach. Un’occasione di massimo impegno per sensibilizzare le migliaia di persone che parteciperanno ai concerti e l’opinione pubblica, sull’emergenza dell’inquinamento da plastica in Natura e per promuovere l’adozione di uno stile di vita sostenibile. Jova Beach Party, infatti, è il primo grande evento live in Italia che applica la raccolta differenziata dei rifiuti e che si pone il grande obiettivo di promuovere un comportamento attento all’ambiente e un uso consapevole della plastica.




Torna la Sagra del Fagiolo di Sarconi, con ospiti inediti e rispetto delle tradizioni, a partire dalla data

Giunta alla sua 38esima edizione, anche quest’anno la Sagra del Fagiolo di Sarconi si prepara ad accendere i riflettori su una delle eccellenze gastronomiche lucane.

La Sagra del Fagiolo di Sarconi (Potenza) è arrivata quest’anno alla sua 38esima edizione ed è ormai un evento di buona risonanza mediatica di caratura nazionale e di ampia partecipazione (30mila presenze in sole due sere nell’ultima edizione). Lo sottolinea in una nota la Pro Loco di Sarconi, aggiungendo che “ad arricchire questa edizione” è il riconoscimento “Sagra di qualità”, ricevuto presso la sede del Senato della Repubblica Italiana lo scorso 22 luglio. Una kermesse con una data fissa ormai da una decina d’anni: 18 e 19 agosto. Tutta dedicata a “Sua Maestà” il Fagiolo di Sarconi, prodotto d’eccellenza della gastronomia lucana e italiana, una vera star nel settore, marchio Igp (Indicazione geografica protetta) da più di venti anni, ovvero dal luglio 1996.

Il punto di partenza è sicuramente la gastronomia. Soltanto dopo arrivano le mostre, il cabaret, gli spettacoli di strada, la musica e il folklore. Tutto per strada, tutto rigorosamente senza biglietto d’ingresso. Tutto “ispirato” al fagiolo IGP e al fascino semplice e genuino di un prodotto e di una comunità particolarmente effervescenti. La Sagra ha pressappoco l’età di molti dei ragazzi che oggi la tirano su. Nacque per celebrare il prodotto tipico che col tempo sarebbe diventato il vero e proprio brand di una comunità che punta a diventare la “Capitale del Gusto Lucano”. A dare il via alla manifestazione, a presentare gli ospiti a intrattenere la folla di piazza Municipio nelle due serate, l’attrice e presentatrice Eva Immediato. Ambasciatori del gusto quest’anno saranno il conduttore di Linea Verde, Peppone, un vero ambasciatore del gusto lucano – classe 1975, potentino doc – e l’energetica nonna di Casa Surace, Nonna Rosetta, la nonna più sprint d’Italia. Testimonial dell’evento sarà la showgirl, attrice e imprenditrice Valeria Marini che taglierà il nastro della 38/a edizione della Sagra del Fagiolo di Sarconi, una delle sagre più longeve d’Italia. Top artist di quest’anno i Terraross, gruppo Pugliese che tornerà per il concerto conclusivo della prima serata ed Enzo Avitabile e i bottari di Portico, che chiuderanno alla grande con il concerto conclusivo del 19 agosto. Oltre ai piatti must della tradizione, diverse novità nelle proposte culinarie: un aperitivo interamente ispirato al fagiolo, per finire con una delle novità più interessanti, la birra al fagiolo “Let it Bean”.




Il set per Bond è quasi pronto

Sarà una stanza d’albergo, con tre grandi finestre che affacciano sugli antichi rioni “Sassi” il set, in costruzione a Matera, che ospiterà una scena del film “Bond 25”, titolo provvisorio del prossimo episodio che vedrà protagonista l’agente segreto di sua maestà britannica “007”.

La struttura ormai è quasi completa, al di sotto di uno dei punti panoramici sugli antichi rioni di tufo. Il set si è già trasformato in un’attrazione per i tanti turisti che affollano Matera – Capitale europea della cultura 2019 – in questi giorni. Molti sono infatti i turisti che , dopo aver fotografato i Sassi, non rinunciano ad un selfie con lo sfondo della stanza dove si muoverà James Bond.

Matera è stata, in passato, teatro di altre produzioni hollywoodiane di rilievo come La Passione di Cristo, Ben Hur e Wonder Woman.

Si conferma così un sodalizio ormai pluriennale tra James Bond e l’Italia. Infatti era stata scelta Roma per Spectre, Siena e il lago di Garda erano state scenografia delle scene di Quantum of Solace e con Casino Royale Bond era approdato sulla laguna veneziana.

“Bond 25”, che secondo le ultime indiscrezioni sarà nelle sale dal 14 febbraio all’8 aprile 2020, sarà l’ultimo capitolo in cui l’agente segreto sarà interpretato da Daniel Craig.

 




L’appello dell’assessore Galella per prendersi cura di Potenza

L’assessore all’Ambiente Alessandro Galella chiede aiuto ai cittadini di Potenza, affinché tutta la comunità lavori insieme per rendere la città più bella.

“Che ogni potentino si prenda cura del suo balcone, del suo giardino, della ringhiera arrugginita della propria azienda”, questo l’invito rivolto alla cittadinanza dall’assessore all’Ambiente e al Turismo Alessandro Galella. “Il Comune – prosegue l’assessore – sta cercando di dare il buon esempio, come è giusto che sia, ai propri cittadini ma, per restituire splendore alla città è ora necessario che ogni abitante, associazione e azienda fornisca il proprio contributo al recupero del decoro e della bellezza. Se ci mettiamo tutti a lavoro, la città tutta, in poco tempo, potrebbe recuperare il suo splendore, rendendo migliore la vita di ognuno di noi.

Per questo chiedo la collaborazione di tutti quelli che in città hanno a cuore il decoro; esistono tante zone cadute nel degrado, ringhiere arrugginite, giardini abbandonati, palazzi privati in abbandono, alberi mai potati, oltre a tanti piccoli giardini nelle adiacenze dei condomini. Se ognuno si fa carico di provare a contribuire a eliminare il degrado in una piccola parte del territorio cittadino nel quale vive, lavora o dove giocano i propri figli, la città cambierà subito volto. La città non è altro che casa nostra, il luogo dove passiamo il nostro tempo, viviamo le nostre esperienze, renderla bella vuol dire rendere bella la vita di tutti noi. Allora non perdiamo altro tempo, rimbocchiamoci tutti le maniche” conclude Galella.




Ancora insulti per Salvini. Delusione Beach Party

Non si sta rivelando una delle migliori idee quella di proseguire con le date del Salvini Beach Party. Tra date saltate, crisi di Governo e platee non sempre entusiaste, viene quasi da chiedersi se non sia meglio risolvere prima le tensioni con il suo alleato, Luigi Di Maio, e con il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte.

Al suo arrivo a Policoro (Basilicata) per il comizio in programma sulla spiaggia, Matteo Salvini è stato accolto da insulti e lancio di acqua. Alcuni contestatori gli hanno urlato insulti, mentre altri hanno preferito intonare “Bella Ciao”.

Non sono mancati piccoli momenti di tensione tra i sostenitori di Salvini e i contestatori, soprattutto quando uno dei tre striscioni esposto è stato tolto.

E le altre piazze come accoglieranno il Ministro dell’Interno?

 

 




Fino a 3.000 euro alle aziende che hanno offerto ai ragazzi esperienze di Scuola-Lavoro

Voucher dai mille ai tremila euro (più bonus) alle aziende lucane che hanno ospitato gli studenti delle superiori per esperienze di alternanza Scuola-Lavoro.

La Camera di Commercio della Basilicata ha appena pubblicato un Bando che eroga voucher in favore delle imprese lucane che abbiano ospitato studenti in stage di alternanza Scuola-Lavoro dal 1 gennaio al 29 novembre 2019. Il budget stanziato per questa nuova “finestra” è di 110mila euro, con voucher che partono da 1.000 euro per lo svolgimento di un percorso individuale di alternanza, per poi salire a 2.000 (se si ospitano fino a 4 studenti) e a 3.000 (per 5 o più percorsi). Nel caso di percorso svolto da studente diversamente abile verrà inoltre riconosciuto un ulteriore importo di 500 euro. Infine, si aggiungerà un’altra premialità di 250 euro se l’impresa ospitante è in possesso di almeno una “stelletta” nel rating di legalità.

Per accedere ai contributi le imprese dovranno essere iscritte al Registro nazionale per l’Alternanza Scuola-Lavoro, strumento che consente ai dirigenti scolastici di consultare le caratteristiche delle aziende per cercare di trovare le migliori profilazioni rispetto ai tematismi di studio degli studenti e alle loro aspirazioni.
La domanda di partecipazione può essere inoltrata da oggi fino alla mezzanotte del 29 novembre, nelle modalità indicate dal bando, scaricabile, insieme alla modulistica, dal sito www.basilicata.camcom.it, sezione Promozione (link diretto https://www.basilicata.camcom.it/promozione/bando-voucher-alternanza-scuola-lavoro-anno-2019).