Sei in: Home > Edizioni Locali (pagina 58)

Camici Lombardia: non fu donazione

  Non sarebbe stata una donazione ma una fornitura quell’offerta di camici e altro materiale per un valore di 513 mila euro, durante l’emergenza Covid, da parte della Dama, società di cui la moglie del governatore lombardo Attilio Fontana detiene una quota e che è gestita dal cognato. E’ uno …

Leggi di più

Fermato ammette,metadone a ragazzi morti

  Il quarantunenne in stato di fermo dopo la morte dei due adolescenti di Terni “ha ammesso dal primo momento di avere ceduto loro del metadone, lo stesso che gli viene fornito presso il Sert, essendo seguito come tossicodipendente”: lo afferma, l’avvocato Massimo Carignani, difensore dell’uomo. Il legale ha incontrato …

Leggi di più

Focolaio in azienda parmense, 33 casi

  Un focolaio di coronavirus, attualmente ci sarebbero 33 positivi in tutto, è stato rilevato in un’azienda della provincia di Parma. Si tratta della Parmovo, azienda di produzione di ovoprodotti, di Sanguigna di Colorno. A rilevare il nuovo focolaio è l’Azienda territoriale sanitaria Val Padana, l’ente sanitario delle province lombarde …

Leggi di più

Omofobia: Cvx, nessun rischio libertà

  La Cvx, Comunità di vita cristiana, associazione di laici legata ai Gesuiti, “non ravvisa, nel testo unico depositato alla Camera”, contro l’omotransfobia, “nessun rischio effettivo per le libertà fondamentali di alcuno” e “prende le distanze da qualsiasi strumentalizzazione politica del Vangelo”. La Cvx “sente forte l’appello del Vangelo a …

Leggi di più

Conte: maggioranza è solida, stabilità fondamentale

  “La stabilità di governo è una questione fondamentale per qualunque governo in tempi difficili come questi. La maggioranza parlamentare è solida, e soprattutto, è determinata a lavorare intensamente per il rilancio del Paese”. Lo dice, in un’intervista a La Vanguardia, il premier Giuseppe Conte. “C’è una sinergia tra le …

Leggi di più

Terrorismo, fa propaganda per l’Isis sul web: arrestato 38enne a Milano. Sui social scriveva: “Il Covid è una cosa di Allah”

  In un’intercettazione del 27 marzo Nicola Ferrara, 38enne originario di Bari e residente a Milano, arrestato oggi per apologia e istigazione all’adesione all’Isis, avrebbe commentato che l’emergenza Covid “è una cosa di Allah, una cosa positiva” perché “la gente sta impazzendo” e per i non musulmani “tutto l”haram’ adesso …

Leggi di più
image_pdfimage_print