Disposto allontanamento nei confronti del marito violento.

Aggressioni e minacce anche in casa davanti alle figlie.

Il Gip ha disposto l’0allontanamento dal nucleo familiare nei confronti di un uomo residente in provincia di Campobasso a causa delle ripetute aggressioni fisiche e verbali nei confronti della cogniuge dalla quale si stava separando.




Parco Matese in Consiglio.

Prevista per il 24 febbraio la seduta monotematica.

Lo ha stabilito la Conferenza dei capigruppo su proposta del presidente dell’assemblea, Salvatore Micone. La richiesta di iscrizione arriva da nove consiglieri della minoranza e della maggioranza di centrodestra. I lavori proseguiranno nel pomeriggio con il question time dedicato alle interrogazioni.




Il NAS scopre ben 400 litri di olio sofisticato.

Venditore ambulante arrestato per frode in commercio.

Oggi i carabinieri del nucleo antisofisticazione di Campobasso hanno trovato all’incirca 400 litri di olio sofisticato all’interno di un ristorante situato nella costa molisana. Più in particolare si tratta di prodotto di semi miscelato con sostanze come clorofilla e betacarotene. L’impasto era venduto dal ristorante e spacciato come “olio extravegine d’oliva locale” a 3,50 euro a litro.




Arrestato un ventisettenne per revengeporn e stalking.

Estorzione e minacce alla sua ex ragazza.

  Il giovane aveva ripetutamente minacciato l’ex, residente in provincia di Campobasso, dopo l’interruzione di una relazione sentimentale. Nei confronti della ragazza anche molestie con la divulgazione di immagini sessualmente esplicite che la riguardavano qualora non avesse acconsentito alla ripresa della relazione. All’annuncio è seguita l’effettiva diffusione delle immagini a contenuto sessuale, attraverso messaggistica istantanea e la creazione di un profilo sui social, appositamente creato per veicolarne l’illecita diffusione.




L’ospedale Spallanzani assume Francesca Colavita.

La ragazza era precaria ma il suo impegno e la sua professionalità sono state premiate.

L’Istituto Spallanzani ha chiesto di poter procedere all’assunzione “in considerazione della vocazione per la ricerca piuttosto che per l’assistenza, nonché per la lodevole attività professionale che ha assicurato nell’ambito dell’emergenza sanitaria attuale di rilevanza nazionale e internazionale”.




4 carri e 400 figuranti per il carnevale di Termoli.

Il comune ha collaborato con gli studenti del liceo artistico Jacovitti.

L’edizione 2020 si sviluppa in 4 giornate: 15 e 16 febbraio prime esibizioni, sfilate dei carri e caccia al tesoro. Il 22 e 23 febbraio laboratori, giochi e dalle 14.30 corteo in centro città. Saranno presenti artisti di strada e maghi. “Abbiamo iniziato a lavorare a fine novembre – spiegano le associazioni – per preparare carri, vestiti e allestire le coreografie”. Il Comune ha intrapreso una collaborazione con il Liceo Artistico Jacovitti coinvolgendo studenti e docenti nella preparazione dell’evento insieme alle associazioni FlyZone, Emozioni Latine, Peter Pan, Dance with me, New Free Dance, Sorridere sempre onlus, i cavalieri termolesi, la Pro-loco, Francesco Del Ciotto con i ragazzi del Carnevale.




La regione Molise si focalizza sullo sviluppo dell’apicultura.

Puntiamo sulla qualità dei prodotti, dichiara l’assessore Cavaliere.

 “Un’opportunità importante – spiega – rivolta agli apicoltori, a tutti coloro che detengono alveari, e ai produttori apistici che esercitano attività a scopo commerciale, senza dimenticare le varie e riconosciute ‘forme associate’. Un lavoro – aggiunge – che non nasce per caso ma è frutto di una lunga e proficua collaborazione avviata con gli operatori locali in questi mesi”.
    Il termine per presentare le domande scade il 14 marzo. L’avviso si può consultare sul sito della Regione Molise e sul portale del Psr Molise 2014-2020 psr.regione.molise.it.




Molise a rischio caporalato.

 È quanto emerso nel corso dell’audizione dei rappresentanti di Cgil, Cisl, Uil, Fiom, Uilm, Fin-Cisl e di Legambiente davanti alla Commissione speciale,.

 “Il Molise – si legge in una nota – sembrerebbe stia assistendo in questo periodo, oltre alla ‘tradizionale’ importazione di forza lavoro sottopagato da altre regioni ad opera dei cosiddetti ‘caporali’ legati alla criminalità organizzata, all’esportazione di lavoratori che dalla nostra realtà, sempre su impulso e controllo dei ‘caporali’, quotidianamente raggiungono i territori delle province limitrofe per prestare, in condizioni molto difficili, dal punto di vista sia umano sia salariale, la loro opera in appezzamenti e strutture agricole”. Attenzione è stata chiesta anche per il complesso e articolato ‘ciclo dell’acqua’. In questo caso i passaggi nodali, in termini di realizzazione di opere, gestione di impianti e commercializzazione del prodotto, “possono attirare l’interesse delle mafie”. “Un’indagine conoscitiva – ha spiegato Nola – funzionale sia a conoscere il problema sia a rafforzare le basi culturali e valoriali capaci di consentire al nostro territorio di essere il meno permeabile possibile a infiltrazioni malavitose”.




Tremiti isolate a causa del maltempo.

Sono ancora  isolate le Isole Tremiti, provincia di Foggia, dai collegamenti con la costa molisana.

 A causa dell’ondata di maltempo che ha interessato già da ieri il litorale, la motonave merci e passeggeri “Isola di Capraia” è rimasta anche oggi in porto. La Capitaneria di porto ha diramato un nuovo avviso di burrasca che prevede mare molto mosso e vento da nord a forza 9. Mareggiate si sono registrate sul lungomare nord di Termoli.




Francesca Colavita orgoglio molisano.

La ricercatrice molisana ha isolato il coronavirus in italia insieme agli altri membri della sua equipe.

Il presidente della regione Molise Donato Toma si è congratulato pubblicamente con la ricercatrice molisana affermando: Un fatto che, oltre a inorgoglirci come italiani e molisani – prosegue il governatore – dimostra quanto siano preparati i giovani laureati molisani e sia valido il nostro Sistema sanitario che, nonostante le varie vicissitudini che lo attraversano, resta uno fra i migliori al mondo. Congratulazioni alla dottoressa Francesca Colavita per un prosieguo brillante della sua carriera.