Streaming
Sei in: Home > Articoli > Cronaca (pagina 60)

Strage discoteca, arresti per omicidio

  Sette arresti dei carabinieri di Ancona nell’inchiesta sulla strage della discoteca Lanterna Azzurra di Corinaldo (Ancona) in cui, tra il 7 e l’8 dicembre scorsi, morirono cinque giovani e una madre 39enne. In carcere sei ragazzi tra i 19 e i 22 anni, tutti residenti nel Modenese, che erano …

Leggi di più

Arrestato boss latitante Domenico Crea

  – La polizia ha arrestato il latitante Domenico Crea, di 37 anni, di Cinquefrondi, capo della cosca di Rizziconi e zone limitrofe, collegata ed imparentata con la potente famiglia Alvaro di Sinopoli. Era ricercato dal 2015 quando fu emessa una misura cautelare per associazione mafiosa e estorsione dopo la …

Leggi di più

Maltratta e violenta moglie, arrestato

  Arresto, da parte dei Carabinieri i Fontanellato, nel Parmense, per un cittadino albanese di 35 anni ritenuto responsabile di maltrattamenti in famiglia, violenza sessuale aggravata e atti persecutori. I fatti risalgono al periodo compreso tra lo scorso maggio e lo scorso luglio quando l’uomo ha scoperto una serie di …

Leggi di più

Bambino muore in sala parto a Lodi

  Una settimana prima era andata all’ospedale Maggiore di Lodi dove è stata ricoverata ma, quando poi dal reparto è stata trasferita in sala parto, il bimbo che attendeva è nato morto nella notte tra sabato e domenica scorsi. La Procura di Lodi ha aperto oggi un’inchiesta perchè, come ha …

Leggi di più

Bimbo morto: autopsia, emorragia interna

  – Una emorragia interna, tanto improvvisa quanto fatale, potrebbe essere la causa di morte del bambino di 3 anni, di Valli del Pasubio (Vicenza), avvenuta la notte del 30 luglio dopo due ricoveri all’ospedale di Santorso (Vicenza). E’ quanto sarebbe emerso – secondo quanto si è appreso – dall’autopsia …

Leggi di più

Imprenditrice sparita, annullato arresto

  – Il Tribunale del riesame di Catanzaro presieduto da Giuseppe Valea ha annullato l’ordinanza di custodia in carcere emessa dal Gip di Vibo Valentia nei confronti di Salvatore Ascone, di Limbadi, ritenuto dagli inquirenti vicino alla cosca Mancuso. Ascone, che dinanzi al Tribunale del Riesame è stato difeso dagli …

Leggi di più