Sei in: Home > Edizioni Locali > Palermo > Catania, arrestato uomo per maltrattamenti ai danni della moglie

Catania, arrestato uomo per maltrattamenti ai danni della moglie

L’uomo era ossessionato dal pensiero che la moglie gli fosse stata infedele

La Polizia di Stato, la notte scorsa, intorno alle ore 01:55, è sopraggiunta in un’abitazione dopo una segnalazione della locale sala operativa a causa di una lite tra coniugi.

Al momento dell’arrivo degli agenti, la moglie ha riferito di essere stata picchiata, minacciata di morte ed offesa dal marito in presenza dei due figli minori, poiché ossessionato dall’idea che lei gli fosse stata infedele.

Nello specifico l’uomo, che spesso tornava a casa ubriaco, voleva controllare il telefono della moglie, la quale glielo ha però negato facendo scattare l’ira del marito originario dello Sri Lanka, che poi le ha lanciato il telefono contro procurandole una ferita alla testa.

Da quanto riferito dalla donna, non sarebbe stato questo l’unico episodio di maltrattamenti.

La suddetta è stata trasportata presso il nosocomio più vicino ed ha ricevuto una prognosi di 8 giorni.

Per l’uomo è stata disposta la misura cautelare degli arresti domiciliari presso un’abitazione diversa da quella della vittima, dal Pubblico Ministero di turno e le accuse per lui sono di maltrattamenti in famiglia e minacce aggravate.

Lascia un commento