Sei in: Home / Articoli / Ambiente / Castellabate (Salerno) investe sulla mobilità elettrica

Castellabate (Salerno) investe sulla mobilità elettrica

Nel comune di Castellabate sono state installate tre colonnine di ricarica per veicoli elettrici. Il passo in avanti del Cilento verso la mobilità sostenibile.

Il Comune di Castellabate, a Salerno, ha inaugurato le prime tre colonnine di ricarica per i veicoli elettrici. Si tratta di un segnale importante, che apre le porte alla mobilità elettrica e sostenibile nel Cilento. Le tre colonnine sono state installate da Enel X, la sezione del gruppo Enel dedita nello specifico ai prodotti innovativi e alle più moderne soluzioni digitali. Oltre al sindaco di Castellabate Costabile Spinelli, al taglio inaugurale del nastro era presente anche l’amministratore delegato di Enel, Francesco Starace.

Le tre colonnine di Castellabate rientrano nel più ampio progetto capitanato da Enel, che prevede 391 protocolli d’intesa tra Enel X e altrettanti comuni, tra cui proprio Castellabate. L’intenzione è quella di creare una rete di infrastrutture di ricarica che comprenda 14mila colonnine in tutta Italia, da realizzarsi entro il 2022. Nelle 14mila previste, Enel X ha già provveduto a realizzarne 422, sparse in tutta la penisola. Francesco Starace ha spiegato che il progetto porterà notevoli vantaggi ad ogni settore, anche a quello turistico, in quanto “L’auto a emissioni zero è il mezzo ideale per scoprire i più bei borghi italiani: una rete infrastrutturale di ricarica è un fattore decisivo per contribuire allo sviluppo del settore. Il lavoro ci permetterà di investire circa 300 mln da qui al 2022”.

Check Also

Poggioreale: allarme bomba

Evacuati asilo nido e sede Tim Un trolley incustodito è stato ritrovato in via Stradera …