Sei in: Home > Archivio > Cassanese Bis, via libera dalla Giunta Regionale

Cassanese Bis, via libera dalla Giunta Regionale

Su proposta dell’Assessore alle Infrastrutture, Trasporti e Mobilità sostenibile, è stato approvato il documento per la realizzazione della Cassanese Bis.

Il 10 luglio la Giunta Regionale della Lombardia ha approvato il documento decisivo per la pianificazione e la realizzazione della Cassanese Bis. La proposta di tale progetto è arrivata dall’Assessore alle Infrastrutture, Trasporti e Mobilità sostenibile Claudia Maria Terzi. Tale iniziativa è insita nel secondo atto integrativo dell’Accordo di Programma. Nel documento si specificano gli interventi viabilistici da realizzarsi dopo la costruzione del centro polifunzionale nel comune di Segrate, un impianto di 130mila metri quadrati dentro l’area dell’ex dogana. La proposta di Terzi prevede una variante della strada provinciale 103, la cosiddetta “Antica di Cassano”, per realizzare, quindi, una “Cassanese Bis”.

Territorio, risorse e gestione: “un’opera fondamentale”

Secondo l’Assessore Terzi, la Cassanese Bis è “un’opera fondamentale”. “La Cassanese bis e’ un’opera strategica, che il territorio aspettava da tempo. Consentirà di alleggerire il traffico sul tratto della ‘vecchia’ Cassanese, che attraversa il centro abitato di Segrate, con evidenti ricadute positive per i residenti. E, piu’ in generale, migliorerà sensibilmente l’accessibilità alla città di Milano per chi proviene dall’Est milanese”.

La realizzazione della Cassanese Bis sarà divisa in tre distinti tratti. Il primo, contraddistinto nel progetto dal colore giallo, sarà responsabilità di Milano Serravalle, ed è già in stato di realizzazione. In seguito, vengono i tratti “blu” e “rosso”, a carico dell’azienda privata Westfield Milan S.p.a., che ha investito nel progetto 134 milioni. “Come Regione stanziamo 9.8 milioni di euro per l’acquisizione delle aree. Il cronoprogramma prevede l’avvio dei lavori entro il 2020 e il completamento dell’opera entro il 2023”, ha spiegato Terzi.