Breaking News Streaming
Sei in: Home > Edizioni Locali > L'Aquila > CARSOLI – Acquista cavalli con assegni falsi, allevatore finisce sotto processo per truffa

CARSOLI – Acquista cavalli con assegni falsi, allevatore finisce sotto processo per truffa

Otto cavalli sono stati acquistati con un assegno contraffatto e così L.B., di Carsoli è dovuto comparire ieri davanti al giudice del tribunale di Avezzano Marco Sgattoni con l’accusa di truffa nei confronti di un altro allevatore.
Il fatto sarebbe avvenuto nel 2014 quando l’allevatore ha deciso di acquistare 8 cavalli da destinare alla propria azienda
La somma stabilita per la transazione era di 3.000 euro per tutti gli otto cavalli, e per effettuare il pagamento l’acquirente aveva utilizzato un assegno bancario.
Quando però si è recato allo sportello bancario è stato informato che quello in suo possesso era un assegno contraffatto. A quel punto il venditore si è rivolto alle forze dell’ordine per denunciare l’allevatore, ed i Carabinieri hanno indagato sulla vicenda.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *