Streaming
Sei in: Home > Articoli > Cronaca > Carabinieri salvano tre cani maltrattati  Perugia

Carabinieri salvano tre cani maltrattati  Perugia

I Carabinieri forestali di Perugia hanno trovato e portato in salvo tre Boxer maltrattati e detenuti in condizioni indegne.

Sono stati denunciati per maltrattamento di animali e detenzione in condizioni non compatibili con la loro natura i proprietari di tre cani di razza Boxer salvati dai Carabinieri forestali di Perugia. Gli inquirenti, durante i controlli nell’abitazione, hanno ritrovato i tre animali del giardino dell’appartamento, tenuti per quasi tutta la giornata all’interno dei trasportini in plastica, privati dell’acqua, del cibo, e della possibilità di muoversi e giocare, anche durante gli ultimi giorni di temperature torride. Erano privati delle cure igieniche, dell’assistenza veterinaria, e di un riparo adeguato. I Carabinieri forestali hanno effettuato i controlli in collaborazione con il servizio veterinario della Usl Umrbia 1, e hanno portato in salvo gli animali.

Dopo essere stati sequestrati e portati via da quella casa, i cani sono stati accompagnati e affidati al rifugio Enpa di Perugia. Si tratta dell’ennesimo esempio dell’impegno dei militari forestali nel combattere ogni forma di violenza contro gli animali. Infatti, recita una nota, tra i compiti istituzionali della compagnia forestale riveste “particolare importanza la lotta ad ogni forma di maltrattamento nei confronti degli animali”. I cittadini possono richiedere l’aiuto dei carabinieri forestali chiamando il numero unico di emergenza 112.