Streaming
Sei in: Home > Articoli > Cronaca > Cani della Guardia di Finanza fiutano più di 7 kg di droga

Cani della Guardia di Finanza fiutano più di 7 kg di droga

Un doppio successo per i cani della Guardia di Finanza in Liguria. Un primo chilo di droga è stato fiutato a Ventimiglia, altri sei chili su un pullman.

Due cani della Guardia di Finanza ligure si sono distinti nelle ultime ore per aver fiutato grandi carichi di droga e aver aiutato i militari a togliere la sostanza dalla strada. Il primo successo è stato compiuto da Bacon, labrador delle fiamme gialle di Ventimiglia, in provincia di Imperia. Il fiuto dell’animale ha consentito agli agenti di scoprire centonove ovuli di eroina, per un totale di 1,1 chili di sostanza, nascosti dentro due calzini, che sono stati trovati in uno zaino di proprietà di un cittadino nigeriano di 40 anni. L’uomo, residente nella provincia di Oristano ma abita in Spagna, è stato arrestato. La scoperta è avvenuta mentre Bacon e il suo conduttore operavano in un’ispezione su un treno Thello proveniente da Nizza, fermo alla stazione ferroviaria di Ventimiglia.

Un secondo più ingente carico di droga è stato poi fiutato da Pakros, pastore tedesco della Guardia di Finanza che ha consentito di recuperare due sacchi di marijuana, per un totale di sei chili di sostanza stupefacente. Il carico è stato trovato su un pullman che si dirigeva a Monaco di Baviera, all’interno di un trolley. I militari delle fiamme gialle, però, non sono riusciti a risalire al proprietario del bagaglio.