ITALIA

dall'

Solo notizie convalidate
sabato 3 Dicembre 2022

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

EDIZIONI REGIONALI

[rank_math_breadcrumb]

Cambio appalto trasporto materiale biologico e sanitario per l’Asl, accordo a Bologna che conferma l’impiego del contratto Merci e logistica e garantisce i posti di lavoro

Nella tarda mattinata di oggi, 20 giugno 2022, è stato sottoscritto l’accordo di cambio di appalto delle attività di trasporto di materiale biologico e sanitario per l’ASL di Bologna, attualmente affidate alla Società Tra.Ser Srl e dal 01 di luglio 2022 affidate alle Società Cooperative Copura e Cosepuri.

Questo appalto coinvolge circa 40 lavoratori autisti sul territorio provinciale. E l’elemento più importante dell’accordo sta nel fatto che Copura – società che abitualmente e anche in altre province della nostra regione applica il CCNL Multiservizi – a Bologna applicherà il Contratto Collettivo del settore del trasporto merci e logistica. Un risultato per nulla “regalato”, frutto di una durissima trattativa durata diverse settimane, e che è stato firmato in sede ASL fra tutti i soggetti coinvolti e le OO.SS. Filt-Cgil, Fit-Cisl e UilTrasporti.

Ancora una volta siamo riusciti, in condizioni di partenza sfavorevoli, a portare a casa per le lavoratrici ed i lavoratori dell’appalto non solo la garanzia del posto di lavoro dopo il cambio di datore di lavoro, ma anche condizioni lavorative dignitose. Facendo, speriamo, da apripista per gli altri territori, dove Copura non potrà più chiudere gli occhi davanti all’impiego di un contratto collettivo di lavoro che offre purtroppo salario e tutele molto inferiori rispetto a quello per il trasporto merci e logistica.

Bologna, 20 giugno 2022

Filt-Cgil Bologna