Breaking News Streaming
Sei in: Home > Edizioni Locali > Cambia la targa ma non toglie il localizzatore: arrestato per ricettazione

Cambia la targa ma non toglie il localizzatore: arrestato per ricettazione

Ruba un’auto e cambia la targa, ma lascia il localizzatore: arrestato per ricettazione.

Su l’auto che aveva rubato aveva cambiato la targa, ma aveva lasciato il localizzatore satellitare. Al momento del furto non funzionava, peccato che ad un certo punto si sia attivato, rivelando che l’auto si trovava ad Ostia.

Così i carabinieri della stazione locale sono intervenuti e hanno recuperato un’auto che era stata rubata all’Eur due mesi fa. Adesso il veicolo è stato restituito al legittimo proprietario, mentre l’autista è stato denunciato per ricettazione.

Nel corso dei controlli, è stato fermato un uomo di 35 anni senza fissa dimora. L’uomo, già gravato da precedenti di polizia per reati contro la persona ed il patrimonio, è risultato gravato da un Ordine per la Carcerazione emesso dalla Corte d’Appello di Roma. L’arrestato è stato tradotto presso la casa circondariale Rebibbia di Roma, dove dovrà scontare 8 mesi di reclusione.

A Nuova Ostia è stato arrestato una ragazza di 20 anni, già agli arresti domiciliari per reati contro la persona e il patrimonio. Le forze dell’ordine, non avendo trovato in casa la detenuta durante i rituali controlli, hanno fatto scattare le ricerche.

La donna è stata rintracciata dai militari, sempre a Nuova Ostia, all’interno dell’abitazione di un 57enne pregiudicato. La ragazza è stata arrestata un’altra volta, mentre l’uomo è stato denunciato in stato di libertà per violazione della citata misura.