Streaming
Sei in: Home > Articoli > Cronaca > Bus al capolinea usati per spacciare

Bus al capolinea usati per spacciare

 

Autobus fermi al capolinea usati per spacciare, in modo da non dare troppo nell’occhio e non essere sorpresi dalle pattuglie. E’ il nuovo modus operandi dei pusher del centro storico di Genova scoperto da polizia e carabinieri che controllano il territorio. L’ultimo episodio risale a ieri mattina. I carabinieri del nucleo radiomobile della compagnia Centro hanno arrestato uno spacciatore e il suo cliente. I militari hanno fermato l’acquirente, un genovese di 31 anni, mentre scendeva velocemente dal bus fermo al capolinea di piazza Caricamento dopo avere notato lo scambio di droga tra i due. Lo hanno perquisito e gli hanno trovato addosso 10 grammi di cocaina, molto probabilmente comprata a credito. Sul mezzo pubblico, invece, c’era ancora il pusher, un ecuadoriano di 40 anni.