Streaming
Sei in: Home / Edizioni Locali / Bracciano: la onlus Baffi d’argento si prende cura degli animali vecchi e malati

Bracciano: la onlus Baffi d’argento si prende cura degli animali vecchi e malati

La onlus è nata grazie all’etologa Daniela Salvi, da sempre appassionata di animali e preoccupata dal loro destino in mezzo a una strada.

“Quando mi hanno chiamato era troppo tardi e allora mi sono chiesta: che fine fanno i cani che restano orfani della persona con cui hanno vissuto per lungo tempo e passano in un attimo dal divano di casa a un canile?”.Questa è la grande domanda che ha dato vita alla onlus Baffi d’argento.

A pochi kilometri da Roma nord, a Bracciano, la onlus ha trovato un posto da usare come casa per tutti gli amici a quattro zampe che non ne hanno più una.

“Ci sono persone che muoiono e non hanno nessuno o hanno figli che pensano solo a spartirsi l’eredità e abbandonano i cani senza pensarci troppo. Sono certa che camperò a lungo e nella seconda parte della mia vita voglio dedicarmi a questo impegno.

Attualmente abbiamo tre cani e altri tre sono in arrivo. Uno, Nebbia, che era anziano e molto malato, è morto dopo 15 giorni, ma è valsa comunque la pena stargli accanto e prendersi cura di lui. L’ unico discrimine per accettarli è che non devono essere aggressivi o creare problemi con gli altri cani. Questo è il posto adatto per loro. C’è un giardino di un ettaro recintato dove la mattina vengono lasciati liberi di stare al fresco degli alberi o a riposare”.

Insomma, una casa che accoglie tutti gli animali abbandonati dalla sorte.