Streaming
Sei in: Home > Articoli > Sport > Borussia Dortmund-Inter 3-2: primo tempo stellare per i nerazzurri poi l’ascesa

Borussia Dortmund-Inter 3-2: primo tempo stellare per i nerazzurri poi l’ascesa

 

Un primo tempo che ricorda l’inter del 2010, nel secondo il tracollo. La squadra di Conte, per come si era messa, vive probabilmente la notte più brutta di questa stagione. I nerazzurri cedono 3-2 al Borussia Dortmund dopo essere passati sul doppio vantaggio con le reti di Lautaro Martinez e Vecino. Nella ripresa la clamorosa rimonta della squadra di Favre che colpisce con la doppietta (51’ e 77’) di un giocatore sensazionale, Hakimi, e con la firma di Brandt (64’). I nerazzurri, quando ancora mancano due gare da giocare, scivolano al terzo posto nel Gruppo F, a – 4 dal Barcellona capolista e a -3 dai tedeschi. Le prossime due sfide saranno contro Slavia Praga (in trasferta) e blaugrana (in casa). Il passaggio agli ottavi non è mai stato così complicato.

 

CONTE- Cosa è successo? Quello che è successo a Barcellona, anzi peggio perché eravamo sul 2-0. Dispiace…ma mi dicono di sorridere di più quando vengo in tv ma dovrei parlare sempre delle stesse cose. Non me la sento di commentare il secondo tempo, non voglio creare alibi e spero che queste partite facciano capire qualcosa a chi deve capire. Noi più che lavorare non possiamo fare, non rimprovero nulla ai ragazzi. Ogni tanto dovrebbe venire qualche dirigente a parlare, noi dimostriamo che col lavoro mettiamo in difficoltà chiunque ma poi arriviamo tirati. Non possiamo fare campionato e Champions in queste condizioni. C’è poco da nasconderci dietro un dito, dobbiamo fare un esame di coscienza. Sono arrabbiato, chi deve capire capisca.