Sei in: Home > Edizioni Locali > Bologna > Bologna stringe sulla movida, chiude altre due piazze

Bologna stringe sulla movida, chiude altre due piazze

 

Via libera a forme di chiusura “parziale” di alcune piazze della movida a Bologna per limitare assembramenti ed evitare potenziali contagi da Covid-19. Il Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica, riunito ieri sera in Prefettura, ha espresso “parere favorevole” rispetto alla proposta del sindaco Virginio Merola per transenne e controlli in Piazza Verdi e in Piazza Aldrovandi, entrambe nel cuore della zona universitaria.
Dopo Piazza San Francesco, la cui chiusura è stata prorogata per le settimane dell’emergenza sanitaria, si aggiungono gli altri due punti della movida. La decisione dopo l’incremento dei contagi anche tra gli studenti universitari.