Streaming
Sei in: Home > Edizioni Locali > Blitz sulla spiaggia pubblica a Terracina

Blitz sulla spiaggia pubblica a Terracina

La Capitaneria di Porto, durante l’operazione “Mare Sicuro” ha fatto sgomberare la spiaggia pubblica di Terracina.

Sgomberata la spiaggia pubblica di Terracina dalla Capitaneria di Porto. La notte scorsa, sequestrando centinaia di ombrelloni e altre attrezzature, ha sgomberato ben 28mila metri quadrati di spiaggia.

Tra le 21:30 di venerdì e le 2 di sabato sono stati portati via lettini, sdraio e tutto quello che era stato lasciato sull’arenile per occupare abusivamente la spiaggia.

Il comandante della Capitaneria di porto, Emilia Denaro assicura che: “A Terracina abbiamo problemi con attività di noleggio di attrezzature balneari, che troppo spesso lasciano gli ombrelloni sulla spiaggia anche nella notte, trasformandosi così in stabilimenti e con i tanti privati che lasciano sull’arenile sdraio e lettini. Pensi che in alcuni casi abbiamo trovato addirittura gli ombrelloni bloccati con delle catene.

Quando abbiamo finito era cambiato il paesaggio e per la prima volta si vedeva la spiaggia libera davvero. Solo sabbia. Mai accaduto prima”.

I singoli cittadini sono stati sanzionati con multe da 200 euro.