Streaming
Sei in: Home > Edizioni Locali > Blitz antidroga a Catania: 37 arresti. 150 Carabinieri impegnati nell’operazione

Blitz antidroga a Catania: 37 arresti. 150 Carabinieri impegnati nell’operazione

Organizzazione criminale spacciava sostanze stupefacenti in una delle zone cittadine storicamente controllata dalla famiglia mafiosa dei Santapaola

 

Provvedimento restrittivo a Catania, Ragusa e Caltanissetta, emesso dal gip del Tribunale su richiesta della Direzione distrettuale antimafia, per 37 persone. 150 carabinieri impegnati nell’esecuzione del provvedimento, fin dalle prime luci dell’alba, in seguito alla scoperta di un’organizzazione criminale che spacciava sostanze stupefacenti in una delle zone cittadine storicamente controllata dalla famiglia mafiosa dei Santapaola e gestita sino al gennaio 2017 dal clan Nizza. 30 soggetti sono destinati al carcere, mentre 3 sono stati collocati agli arresti domiciliari e 4 sottoposti all’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

Associazione a delinquere finalizzata al traffico e spaccio di sostanze stupefacenti, del tipo cocaina e marijuana, è l’accusa per i 37 arrestati. Le indagini sono state condotte dai Carabinieri della compagnia di Catania Piazza Dante e coordinate dalla direzione distrettuale antimafia di Catania, mediante attività tecniche e dinamiche, concentrate nell’arco temporale che va dall’ottobre 2017  al gennaio 2018. I Carabinieri hanno individuato le dinamiche della piazza di spaccio, definendo i ruoli ricoperti e i turni di lavoro svolti dagli indagati, consentendo l’individuazione di un responsabile e dei fidati collaboratori che gestivano la numerosa “manovalanza” costituita da vedette, fisse e mobili, e da pusher. 11.000 euro al giorno con le vendite che iniziavano il primo pomeriggio e che proseguivano fino alle prime ore del mattino seguente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *