Breaking News Streaming
Sei in: Home / Articoli / Curiosità / Bimbo nasce in metro a Parigi

Bimbo nasce in metro a Parigi

La mamma è stata aiutata a partorire da un medico a bordo. Al piccolo Ousmane, è stato offerto dal RATP il trasporto gratuito su tutta la sua rete dell’Ile-de-France fino a quando compirà 25 anni.

Il traffico dei treni della metropolitana di Parigi, linea 6, mercoledì sera è stato interrotto,ma non per un guasto tecnico o per un problema organizzativo. Bensì perché nella stazione di Glacière, intorno alle 22,40, è nato un bimbo.

Con l’aiuto di un medico a bordo, una donna incinta ha partorito su un treno. Dopodiché sono arrivati i pompieri che hanno preso il controllo della situazione e hanno fatto sì che il piccolo potesse venire trasportato all’ospedale di Cochin. Il traffico è stato ovviamente interrotto per un po’ di tempo, poi è ripreso.

La donna e il bambino, Ousmane, un maschietto, stavano bene.

La Ratp, la compagnia del trasporto pubblico parigino, ha annunciato su Twitter questa straordinaria e quasi commovente storia, e per dare il benvenuto al bimbo nato in metropolitana, l’ente autonomo dei trasporti, ha deciso di offrirgli l’abbonamento al pacchetto imagine R gratuito su tutta la sua rete dell’Ile-de-France, fino a quando compirà 25 anni. «Nella metro accade ogni tipo di evento, qualcuno più felice di altri. Auguriamo una vita lunga e felice al bambino. Facciamo le congratulazioni alla madre. E riserviamo un pensiero anche per i viaggiatori…», ha twittato il presidente dell’autorità che organizza il trasporto pubblico dell’Ile-de-France.

Un parto in treno è davvero raro, ma non è la prima volta che succede. Possiamo dire che l’operatore sta facendo ciò che è necessario per incoraggiare (più) i giovani a favorire il trasporto pubblico.