Streaming
Sei in: Home > Edizioni Locali > Biennale: in mostra la nave-bara di 700 migranti

Biennale: in mostra la nave-bara di 700 migranti

Alla Biennale di Venezia sarà in mostra la nave-bara dell’artista Christoph Büchel.

Christoph Büchel porterà alla Biennale di Venezia il dramma dei migranti morti in mare. La sua opera si chiamerà “Barca Nostra” e  sarà il relitto di una nave, dove sono morti 700 migranti, naufragati nel canale di Sicilia il 18 aprile 2015.

Il recupero dal fondale della barca è stata opera del governo Renzi ed è stata oggetto di molteplici discussioni. Per anni diverse associazioni umanitarie hanno provato a recuperare tracce del dna delle persone morte nel disastro, in modo da poterli identificare. Tutti i tentativi sono stati inutili.

L’opera sarà collocata nel bacino dell’Arsenale, all’altezza della grande gru metallica ottocentesca. Ad aprile, il Consiglio dei Ministri ha autorizzato la cessione del relitto al comune di Augusta. L’obiettivo è realizzare un Giardino della Memoria. Così il comune ha ceduto in comodato d’uso il relitto all’artista che ha realizzato “Barca Nostra”. Sicuramente un’opera che non passere inosservata e solleverà molte polemiche.