Streaming
Sei in: Home > Edizioni Locali > Bibbiena- Denunciato il colpevole che aveva rubato la corona con aureola della Madonna del Buio

Bibbiena- Denunciato il colpevole che aveva rubato la corona con aureola della Madonna del Buio

 Grazie alle telecamere all’interno del Santuario, i Carabinieri hanno scovato e denunciato il ladro della corona dorata.

Il 10 Agosto scorso, un ladro si era introdotto nel Santuario Mariano di Santa Maria del Sasso a Bibbiena, ed aveva sottratto la replica della corona dorata con aureola, posta sulla testa della Madonna del Buio; un’icona per le persone del Casentino, sia per la valenza spirituale, sia per la valenza devozionale.

I frati domenicani che custodivano sia la copia che la corona originale, e i cittadini della comunità, erano rimasti totalmente attoniti dalla vicenda.

I Carabinieri di Bibbiena sono riusciti finalmente ad individuare il colpevole; si tratta di un 57enne di origine campana ma residente fiorentino, già noto alla giustizia per reati contro il patrimonio.

Le Forze dell’Ordine avevano visionato con attenzione le immagini di videosorveglianza delle telecamere poste nel Santuario e le avevano poi comparate con segnalazioni di furti in luoghi di culto, simili e commessi in zone limitrofe.

Il presunto colpevole è stato così scoperto e dopo la perquisizione nella sua abitazione, sono stati trovati indumenti corrispondenti a quelli del ladro visionato nelle immagini (felpa, cappellino e pantaloni identici).

L’accusa è di furto aggravato e l’uomo è stato denunciato in stato di libertà; sono in corso le indagini per il recupero della refurtiva, probabilmente oggetto di ricettazione.