Sei in: Home > Articoli > Cronaca > Bene confiscato alla mafia va al Comune di Bordighera

Bene confiscato alla mafia va al Comune di Bordighera

 

Il Comune di Bordighera ha acquisito al patrimonio dei beni indisponibili un’abitazione in zona centrale, al civico 1 di via Privata Torino, confiscata alla criminalità organizzata.

Il trasferimento dell’immobile è avvenuto con decreto del direttore dell’Agenzia nazionale per l’Amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata.

Il tutto secondo le previsioni del Codice Antimafia, che disciplina le procedure per il sequestro e la confisca dei beni alla criminalità organizzata e per l’utilizzo degli stessi per finalità di giustizia, di ordine pubblico, di protezione civile, per altri usi governativi o pubblici connessi allo svolgimento delle attività istituzionali delle amministrazioni dello Stato o per finalità sociali delle amministrazioni locali.