Sei in: Home / Edizioni Locali / Bekaert: Di Maio è fiducioso sugli investitori

Bekaert: Di Maio è fiducioso sugli investitori

Di Maio è fiducioso sul trovare gli investitori, senza però dimenticarsi ciò che ha fatto Bekaert.

“Sono ottimista possiamo trovare investitori che assicurino lavoro e continuità produttiva, non possiamo però dimenticarci cosa ha fatto la Bekaert. Il 3 settembre ci rivediamo al tavolo e magari portiamo qualche novità risPetto all’opera di sondaggio che tutti insieme, con sindacati, Comune e Regione, stiamo facendo”.

Questa è stata la dichiarazione di Luigi Di Maio,ministro del Lavoro e dello Sviluppo economico. Il suo discorso si è tenuto davanti ai lavoratori della Bekaert di Figline Valdarno, in provincia di Firenze.

I lavoratori sono in presidio permanente davanti alla fabbrica ormai da tempo. Ma perché tutto ciò? La multinazionale belga ha dichiarato di voler chiudere.

L’obiettivo è portare la produzione in Est Europa. Peccato che ciò poterà al licenziamento di 318 operai. Una questione niente affatto secondaria per i lavoratori.

Questo è il motivo per cui i lavoratori si sono ribellati e hanno deciso di iniziare un presidio permanente. a quesot punto è intervenuto Di Maio.

Il suo scopo primario era calamare gli animi per poi trovare una collocazione agli operai. Sarà davvero un obiettivo realizzabile, considernaod le attuali condizioni del mercato del lavoro?

Bella domanda. Sarà necessario attendere i prossimi mesi per avere una risposta soddisfacente.

 

Check Also

Chiesta l’assoluzione per Augusto Rollandin e Giorgio Piazzese

Processo relativo al caso del Casinò di Saint- Vincent Augusto Rollandin ed il collega Giorgio …