Sei in: Home > Articoli > Cronaca > Baby gang aggredisce ragazzo per errore

Baby gang aggredisce ragazzo per errore

 

Una ‘baby gang’ aggredisce un 17/enne in centro alla Spezia. Ma quell’aggressione, che costa al minore 30 giorni di prognosi per la frattura al naso, è frutto di uno scambio di persona. Un gruppo di 15 giovani a lui sconosciuti lo aveva avvicinato il 12 settembre in una piazza e lo aveva insultato, rincorso e aggredito. La polizia, intervenuta quella sera poco dopo le 20, ha raccolto la denuncia del giovane, di origine albanese, ed è riuscita grazie alle videocamere della zona a identificare i responsabili dell’ aggressione. Si tratta di un gruppo, composto per la maggior parte da minorenni. Tre sono i denunciati per lesioni personali: due diciannovenni, un albanese residente in provincia di Massa con precedenti penali e un marocchino residente alla Spezia, e un diciassettenne spezzino. E’ stato appurato che l’aggressione è avvenuta per ‘vendicare’ un amico che sarebbe stato picchiato il giorno precedente, fatto con cui il ragazzo aggredito non aveva nulla a che fare.

image_pdfimage_print