Sei in: Home > Articoli > Cronaca > Autonomia: parte negoziato Liguria

Autonomia: parte negoziato Liguria

image_pdfimage_print

 

Il ministro per gli Affari regionali Francesco Boccia ha annunciato dopo un incontro con il presidente della Liguria Giovanni Toti la partenza del negoziato per l’autonomia differenziata della Regione: “E’ stato un incontro utile, importante, consente la partenza del negoziato – ha spiegato -. La Regione Liguria aveva già fatto i passaggi propedeutici per avviare la partenza del negoziato con la richiesta al presidente del consiglio Conte il 15 aprile. Oggi dopo aver ridefinito i confini di quella richiesta abbiamo deciso con il presidente Toti di far partire il negoziato fra la delegazione trattante della Liguria e i tecnici del ministero che sono al lavoro”. L’autonomia “è una grande occasione non solo per la Liguria, ma per tutte le regioni d’Italia”, ha commentato Toti. “Consente di prendere decisioni e fare investimenti mirati in settori strategici e di effettuare scelte che avranno ricadute estremamente positive sui cittadini e le imprese” perché “tarate sulle peculiarità della nostra regione”.