Sei in: Home > Articoli > Sport > Atalanta nella storia: Ilicic porta la squadra di Gasp ai quarti con un poker, invece Mou K.O.

Atalanta nella storia: Ilicic porta la squadra di Gasp ai quarti con un poker, invece Mou K.O.

image_pdfimage_print

Sono Atalanta e Lipsia le prime due squadre qualificate ai quarti di finale di Champions League. La squadra di Gasperini viene trascinata da Josip Ilicic, autore di un poker in un Mestalla deserto a causa delle porte chiuse. Porte aperte, invece, a Lipsia dove si interrompe il cammino del Tottenham di Jose Mourinho, battuto per 2-0 dai padroni di casa.


VALENCIA-ATALANTA 3-4

Di fatto le possibilità di rimonta del Valencia svaniscono dopo 120 secondi dato che Diakhaby stende Ilicic per il rigore, realizzato dallo stesso sloveno, che permette alla squadra di Gasperini di sbloccare il risultato. E sarà ancora Ilicic, sempre per un rigore causato da Diakhabi, a riportare in vantaggio la Dea dopo il momentaneo pareggio dei padroni di casa realizzato da Gameiro. Poco importa che nella ripresa il Valencia riesca a ribaltare il risultato con i gol di Gameiro e Fernan Torres. Josip Ilicic cancella qualsiasi possibile macchia sulla qualificazione con altri due gol nei minuti finali che fissano il risultato sul 3-4 e lo rendono il primo giocatore ad aver mai segnato un poker in trasferta in una gara di Champions League.