Sei in: Home / Edizioni Locali / Cagliari / Assalto al Caveau di Sassari- arrestati due dei presunti rapinatori

Assalto al Caveau di Sassari- arrestati due dei presunti rapinatori

 

Il 30 Maggio scorso avevano tentato l’assalto armato al Caveau della Mondialpol di Sassari

I due uomini in questione sono Anacleto Steri, 58 anni e Claudio Salis, 23 anni; entrambi originari dell’Oristanese.

Dopo mesi di ricerche, gli agenti della Squadra Mobile della Questura di Sassari, coordinati da Dario Mongiovì su disposizione del Gip Giancosimo Mura, hanno scovato due dei presunti rapinatori che hanno cercato di assalire il caveau nel maggio scorso.

I reati commessi e quindi contestati dalla pm Enrica Angioni, sono diversi: tentata rapina, tentato omicidio di una guardia giurata, detenzione e porto illegale di armi e munizioni da guerra, furto del mezzo di scavo utilizzato per abbattere la recinzione del caveau.

La terna e il pianale con cui è stata trasportata, sarebbero state rubate il giorno 25 Maggio a Santa Giusta (Oristano) e i due arrestati le avrebbero parcheggiate in un piazzale di una comunità di recupero dov’erano ospitati.

Le indagini sono tutt’ora in corso; la banda era composta almeno da sette persone, tutte armate.

Il 30 Maggio l’assalto era fallito a causa dei sistemi antirapina dell’Istituto Mondialpol e a causa di altri mezzi di protezione e dissuasione.

Quando erano giunte sul luogo le Forze dell’Ordine, i criminali erano da poco riusciti a scappare.

Check Also

Potenza- ventiduenne arrestato per atti persecutori

Atti persecutori e danneggiamento seguito da incendio, queste le accuse rivolte ad un giovane ventiduenne …