Streaming
Sei in: Home > Edizioni Locali > Asilo gratis: ci pensa il Comune

Asilo gratis: ci pensa il Comune

Tre anni di asilo gratuiti: ci penserà il Comune a coprire le spese.

Tre anni di asilo gratis, per tutti i bambini, pagato dal Comune. Sembrava impossibile, ma è successo.

A riuscire nell’impresa è un piccolo centro in provincia di Treviso, Spresiano. Lì il sindaco Marco Della Pria, espressione di una lista civica, ha deciso di utilizzare per la gratuità degli asili 600 mila euro recuperati con efficienze di bilancio, dovute a incassi straordinari, recupero di crediti evasi, e le multe dell’efficiente T-red sul territorio.

Una nobile iniziativa che permette anche alle famiglie con un reddito più basso di portare i propri bambini a scuola. In questo modo si ovvia al costo di una baby-sitter et similia.

In seguito a questa decisione, molti altri comuni hanno deciso di prendere ispirazione. Diversi sindaci hanno contatto l’Anci regionale per capire come sia riuscito a pagare l’asilo per tre anni ai bambini di Spresiano.

Della Pria lo ritiene un aiuto alle famiglie e anche alle scuole paritarie, che con il progressivo calo di iscrizioni rischierebbero di dover chiudere. Il sindaco inserirà il provvedimento del bilancio di previsione di dicembre. I genitori dei bimbi che frequentano scuole paritarie potranno portare al Comune la certificazione dei pagamenti mensili, e riceveranno il rimborso.