Sei in: Home > Articoli > Cronaca > Arrestato 28enne per rapina, dovrà scontare due anni

Arrestato 28enne per rapina, dovrà scontare due anni

Un cittadino marocchino di 28 anni è stato arrestato per scontare due anni di reclusione, per una rapina commessa nel 2009.

Arrestato per un crimine commesso dieci anni fa, sconterà due anni di carcere solo ora. È la storia di un cittadino di origini marocchine di 28 anni, arrestato nella sera di martedì 19 febbraio dagli agenti della Squadra Investigativa del Commissariato di Gallarate. L’arresto è arrivato in seguito alla sentenza, divenuta definitiva, di due anni di reclusione per una rapina commessa nel 2009. All’epoca, il ragazzo aveva rapinato una coppia di giovani in una via centrale di Gallarate, in provincia di Varese.

Dieci anni fa, nel 2009, l’arrestato e altri cinque connazionali rapinavano la coppia di ragazzi. Era un tardo pomeriggio di dicembre, e la coppia stava passeggiando per le vie del centro. Ad un certo punto sono stati avvicinati dal gruppo, che li ha intimati di seguirli in una strada nascosta e poco illuminata. Lì, i due venivano rapinati di un cellulare, un portafoglio e un giubbotto. In più, uno dei due veniva aggredito anche fisicamente, con pugni e testate. Già poche ore dopo i rapinatori venivano identificati e condotti presso l’Autorità Giudiziaria. Si è conclusa due giorni fa la vicenda processuale del gruppo, con la condanna definitiva a carico di uno dei componenti. Rintracciato a Gallarate, dopo gli accertamenti del caso il condannato è stato portato nel carcere di Busto Arsizio.