Streaming
Sei in: Home > Edizioni Locali > Arezzo: violenza su bambini in un asilo

Arezzo: violenza su bambini in un asilo

I carabinieri hanno arrestato un’educatrice e titolare di un asilo privato in provincia di Arezzo per violenza sui bambini che gli erano affidati.

I carabinieri hanno concluso le indagini su un asilo privato a San Giovanni Valdarno, in provincia di Arezzo. Tutto è iniziato con delle segnalazioni di alcune mamme che avevano iscritto i loro bambini nell’asilo in questione.

Ogni volta che le sue collaboratrici si allontanavano, lei era pronta a punire i bambini in tutti i modi. Pizzicotti, schiaffi sulla testa, e altri tipi di violenze.

La maggior parte delle volte, la sua furia si scagliava sui bambini nel pomeriggio. Le altre insegnanti non si sono mai accorte di nulla. Rientravano ignare dalla pausa pranzo, senza sapere che cosa fosse successo.

La titolare, infatti, era ben attenta a non far trapelare questo suo lato violento e aggressivo. La donna non si limitava a picchiare i bambini, ma li minacciava.

Per adesso la donna è stata interdetta dal suo lavoro per 12 mesi. Non potrà esercitare per ben un anno alcuna professione che abbia a che fare con la cura, l’istruzione o l’affidamento per motivi di studio, sanitari o di cure di qualunque persona.

Sarà necessario aspettare il dibattimento e poi il processo per vedere se l’ex insegnante sconterà un altro tipo di pena.