Sei in: Home > Edizioni Locali > Aosta > Aosta, paga amico per sostenere esame patente al suo posto, denunciato 42enne

Aosta, paga amico per sostenere esame patente al suo posto, denunciato 42enne

La polizia stradale lo ha denunciato per false attestazioni a pubblico ufficiale e uso di atto falso

AOSTA – Il più classico dei raggiri, il sogno di tutti gli studenti non preparati. Far sostenere un esame ad un amico più gravo per poi ottenere i benefici di un risultato quasi certamente positivo. Deve averlo pensato anche K.S., cittadino indiano di 42 anni e residente in Valle d’Aosta, che ha deciso di pagare una persona affinché sostenesse al suo posto l’esame teorico per conseguire la patente di guida. E sembrava averla fatta franca, fino al momento in cui la polizia stradale lo ha denunciato per false attestazioni a pubblico ufficiale e uso di atto falso.

L’uomo, dopo essere stato rintracciato dagli agenti, ha anche confessato di aver pagato 100 euro ad alcuni pakistani affinche’ superassero il test al suo posto.

I poliziotti hanno scoperto il raggiro durante un controllo dei documenti negli uffici della motorizzazione civile.

Al loro arrivo il candidato che aveva svolto la prova al posto di K.S. si e’ frettolosamente allontanato.