Sei in: Home / Edizioni Locali / Anziana veglia il cadavere del figlio per giorni, pensava dormisse

Anziana veglia il cadavere del figlio per giorni, pensava dormisse

Il 56enne di Latisana era morto nel letto da giorni, la madre pensava stesse dormendo. Sono stati i vicini a chiamare le forze dell’ordine insospettiti dall’odore.

Vani Colombara, 56 anni, era morto probabilmente da una settimana nel letto a Latisana, Udine, mentre era ospite a casa dei genitori. La madre, Giovanna Defendi, di 82 anni era convinta che il figlio stesse riposando e vegliava su di lui certa di lasciarlo dormire in pace. I vicini, lamentando un pessimo odore, hanno allertato il 112 sicuri che fosse capitato qualcosa alla donna, che viveva da sola.

Ieri pomeriggio gli agenti della Polizia locale del comando intercomunale di Latisana hanno fatto la macabra scoperta intorno alle 15:30. Hanno suonato il campanello e a rispondere, contro ogni previsione, è stata l’anziana che non voleva farli entrare. Una volta convinta, gli agenti sono entrati e hanno trovato il corpo di Vani Colombara steso sul letto in posizione rilassata.

La salma è stata trasportata all’obitorio dell’ospedale di Latisana, su ordine del magistrato, dove il medico legale Giuseppina Mancuso ha escluso che l’uomo possa essere stato ucciso da terzi. Ancora sconosciute le cause del decesso, avvenuto tra le 72 ore e una settimana fa.

Nella giornata di oggi verrà eseguita l’autopsia, disposta della Procura.

Check Also

CAI: “Oltre la metà dei sentieri è stata danneggiata dal maltempo”

Il Club alpino italiano ha stimato che circa la metà dei sentieri di montagna nel …