Sei in: Home / Edizioni Locali / Ancona / Ancona, pitbull inferocito ferisce agente durante blitz antidroga

Ancona, pitbull inferocito ferisce agente durante blitz antidroga

Sull’immobile abusivo pendeva da luglio un’ordinanza di sfratto mai eseguita

ANCONA – Dolorosa avventura per un agente della squadra mobile di Ancona, durante un blitz antidroga. Durante un’irruzione in un’abitazione occupata abusivamente da alcuni nigeriani e su cui c’erano evidenti ragioni di credere che fosse un luogo del traffico di stupefacenti, il responsabile della Sezione antidroga è stato assalito e morso ad una mano da un pitbull, aizzato e sguinzagliato contro gli agenti di polizia, da uno degli occupanti abusivi dell’immobile. I militari erano stati anche ricoperti di insulti e minacciati ripetutamente.

L’agente ferito ha perso molto sangue ma è stato immediatamente medicato dai sanitari giunti sul posto.

Per sedare l’animale è stato necessario l’intervento degli esperti dell’Asur che in seguito lo hanno condotto sotto sequestro al canile comunale. Nell’abitazione, sulla quale pendeva già un provvedimento di sfratto mai eseguito da luglio, sono stati rinvenuti grammi di marijuana, due boccette di metadone, mannite e bilancini di precisione.

Il nigeriano proprietario del cane e tra i più attivi nell’osteggiare la polizia è stato denunciato per resistenza e lesioni. L’ufficio immigrazione sta invece analizzando e chiarendo la posizione degli altri otto nigeriani irregolari ospiti dell”immobile, che è stato sgomberato è affidato alla custodia giudiziale.

 

 

Check Also

Si sporgono dall’auto per scippare una borsa, la vittima si frattura il bacino

Pochi giorni fa una donna di 62 anni è stata vittima di uno scippo effettuato …