Streaming
Sei in: Home > Articoli > Arte e Cultura > Cultura > Anche Perugia avrà il suo Collegio Universitario di Merito

Anche Perugia avrà il suo Collegio Universitario di Merito

L’Opera Nazionale Assistenza Orfani dei Sanitari Italiani vuole trasformare il suo centro formativo per entrare nella rosa dei migliori Collegi d’Italia.

Anche il Centro Italia avrà il suo collegio di merito, e sarà Perugia a fare da perno e magnete a tutti quegli studenti che vogliono accompagnare la loro carriera universitaria con un’esperienza abitativa d’eccellenza. Onaosi (Opera Nazionale Assistenza Orfani dei Sanitari Italiani) ha avviato l’iter procedurale per trasformare il suo centro formativo nel capoluogo umbro in un Collegio Universitario di Merito. Le previsioni indicano che già dal prossimo anno accademico 2019-2020 si riuscirà ad aderire ai rigorosi standard imposti dal Ministero dell’Istruzione Università e Ricerca, per poter essere annoverati tra i Collegi d’élite. Dopo quelli romani, il polo perugino sarà il primo del Centro Italia. A sud della Capitale se ne trovano a Napoli, Bari, Palermo e Catania.

Un collegio di merito, oltre ad offrire i classici vitto e alloggio, dà agli studenti che passano le selezioni la possibilità di usufruire di servizi pensati per esprimere al massimo il rendimento negli studi e il potenziale personale, con la dotazione di sale di studio, biblioteche, aule informatiche, palestre, eccetera. Particolare attenzione è data alla formazione del singolo all’interno di una comunità di studenti, che collaborano per creare un ambiente sereno e stimolante in cui vivere. “Con questa iniziativa vogliamo mettere a disposizione il nostro collegio perugino in favore di tutti gli studenti più meritori”, ha detto il presidente di Onaosi Serafino Zucchelli. “L’istruzione e più in generale la cultura è l’unico perno sul quale costruire il futuro del nostro Paese e strutture come i collegi di merito sono utilissimi per costruire la classe dirigente del domani”.