Sei in: Home > Archivio > Amianto in Val Susa, Procura indaga su due morti sospette

Amianto in Val Susa, Procura indaga su due morti sospette

Torino – Possibili morti per esposizione all'amianto nella zona tra Oulx e Sauze d'Oulx, in alta Val di Susa. Questo l'oggetto delle indagini che sta svolgendo la Procura di Torino su due casi di decessi per mesotelioma pleurico.
Le due morti sono emerse dalle analisi epidemiologiche svolte dall'Arpa sui casi di mesotelioma nella zona su incarico del pubblico ministero di Torino, Raffaele Guariniello. I decessei riguardano due donne che coltivavano terreni nelle frazioni di Jouvenceaux, a Sauze, e San Marco di Oulx. Secondo gli inquirenti però le donne non svolgevano altre attività che avrebbero potuto esporle all'amianto. Nel terreno delle frazioni dove vivevano le vittime ci sarebbero diversi affioramenti di rocce amiantifere, le quali con la lavorazione dei campi potrebbero essersi sbriciolate rilasciando nell'aria la pericolosa polvere.