Sei in: Home > Articoli > Cronaca > Ambiente: sequestrata costruzione abusiva in hotel Maratea

Ambiente: sequestrata costruzione abusiva in hotel Maratea

 

Una “trasformazione edilizia” ampia circa mille metri quadrati realizzata nell’area di un albergo di lusso di Maratea (Potenza) – “in assenza del necessario permesso a costruire e di autorizzazione paesaggistica” – è stata posta sotto sequestro dai Carabinieri.
I militari, su delega della Procura della Repubblica di Lagonegro (Potenza), hanno eseguito un decreto emesso dal gip.

La struttura in legno era “stabilmente vincolata al suolo mediante staffe a plinti prefabbricati in calcestruzzo, interrati in un terrapieno di circa 1,20 metri di altezza”.
Oltre ad essere abusiva, “l’opera ricade in zona sismica”.