Sei in: Home / Edizioni Locali / Ciociaria / Altipiani di Arcinazzo- un bancomat mancante genera disagi a dir poco irragionevoli

Altipiani di Arcinazzo- un bancomat mancante genera disagi a dir poco irragionevoli

Tre Sindaci non bastano per un Paese, stretto nella morsa di un abissale crollo demografico, economico e sociale.

Ma quello che più lascia perplessi, è la mancanza totale di servizi, di vario genere, tra cui quello che risulta essere fondamentale per gli abitanti del luogo.

Un semplice bancomat che potrebbe donare una piccola speranza di cambiamento.

Ne abbiamo già parlato e discusso, eppure la situazione sembra non migliorare affatto.

Diviso in tre Comuni (Arcinazzo Romano, Piglio e Trevi nel Lazio), Altipiani di Arcinazzo è un Paese che mostra spettrali lacune sotto ogni punto di vista eppure basterebbe così poco per far sì che tutto cambi, che tutto ritorni a “splendere” come un tempo.

È difficile per una persona del luogo anziana, o non munita di autovettura, doversi spostare dagli Altipiani per raggiungere i Paesi circostanti, al fine di espletare le più semplici operazioni, come il prelievo di denaro.

E giusto ieri si è verificato l’imprevisto che in molti si aspettavano già da tempo.

Bancomat rotto a Trevi nel Lazio e bancomat non funzionante ad Arcinazzo, e non possiamo considerare neanche l’idea del Piglio, dato che dista minimo 15 minuti e la strada non è delle migliori. Per un semplice prelievo poi, aggiungiamo i costi della benzina o il costo di viaggio (andata-ritorno) se venisse utilizzato un mezzo pubblico (sconsigliatissimo se pensiamo che i centri abitati nominati sono mal collegati).

Ma per quale motivo un residente del posto dovrebbe essere costretto a dirigersi dovunque tranne che nel proprio Paese?

La cosa più assurda è vedere chi dovrebbe “prendersi” cura dei propri cittadini, fare tranquillamente colazione al bar come se nulla fosse, assolutamente cosciente del fatto che, nell’era moderna in cui viviamo, è indispensabile la presenza di piccoli ma importanti servizi come quello di uno sportello automatico.

Check Also

Genova- giovane donna arrestata dopo un’aggressione in piazza Cavour

Nella notte di ieri, mercoledì 14 Novembre, i poliziotti della Questura di Genova hanno posto …