Streaming
Sei in: Home > Articoli > Cronaca > Alloggi a 2 euro al giorno per studiare a Genova, da oggi l’avviso su Aliseo

Alloggi a 2 euro al giorno per studiare a Genova, da oggi l’avviso su Aliseo

 

GENOVA –  Dal 1 settembre gli studenti universitari potranno presentare la domanda per avere un alloggio a Genova pagando 2 euro al giorno oltre le utenze. Da oggi è possibile consultare sul sito di Aliseo, l’agenzia ligure per gli studenti e l’orientamento, l’avviso per l’attribuzione di posti alloggio per studenti provenienti da fuori Liguria o dalle province di Imperia e La Spezia che riporta i criteri per l’assegnazione e i tempi per presentare la domanda di posto letto.

L’intervento è riservato prioritariamente alle matricole che si iscriveranno per la prima volta all’Università degli studi di Genova, a un corso di alta formazione Artistica, musicale e coreutica o a un Istituto Tecnico Superiore di Genova. “È una misura annunciata e fortemente voluta da Regione che con questa pubblicazione entra nel vivo e si concretizza con un obiettivo prioritario: quello di rendere Genova e la sua Università attrattive e ancora più vive con l’afflusso di nuovi giovani per i quali avere un alloggio a due euro al giorno può fare la differenza nella scelta degli studi”, dichiara Ilaria Cavo, assessore all’Istruzione di Regione Liguria.

Agli studenti delle provincie di Imperia e La Spezia, segnala, sarà destinato il 10 per cento dei posti, “in modo che possano scegliere Genova piuttosto che lasciare la nostra regione per studiare”. Questa operazione “dà una opportunità concreta, immediata a tanti giovani provenienti da fuori regione e dalle province più lontane dal capoluogo, che così avranno la possibilità di trasferirsi e seguire i corsi dell’Università di Genova” dice Marco Scajola, assessore all’Edilizia di Regione Liguria. “L’obiettivo è di attrarre cervelli e far restare qui le nostre menti migliori, dove potranno avere la possibilità di studiare e crescere”.