Sei in: Home / Articoli / Cronaca / Allevatrice di colore denuncia minacce razziste da vicino

Allevatrice di colore denuncia minacce razziste da vicino

Una titolare di colore di un’azienda agricola ha raccontato ai Carabinieri di Borgo Valsugana di aver ricevuto insulti e minacce razziste da un vicino di casa.

“Ti uccido, te ne devi andare brutta negra, questo non è il tuo posto”, avrebbe detto un vicino di casa a una titolare di un’azienda agricola. La donna, di colore, ha denunciato l’episodio ai Carabinieri di Borgo Valsugana, che hanno già avviato le indagini per far luce sulla vicenda. La donna è la titolare di un’azienda agricola in val dei Mocheni, e racconta che l’uomo abita non lontano dalla stalla che lei ha acquistato un anno fa. L’uomo l’avrebbe avvicinata mentre lei era di spalle, e stava pulendo la mungitrice da sola.

Inoltre, il vicino l’avrebbe anche presa per il collo, ma è riuscita a scappare dopo aver colpito l’uomo all’inguine. Anche nei mesi scorsi l’uomo aveva manifestato astio nei confronti dell’allevatrice, oltre che dei suoi dipendenti e di un migrante richiedente asilo che stava effettuando un tirocinio presso la sua azienda agricola. La Procura di Trento è stata informata sul presunto episodio a sfondo razzista, e nel frattempo i Carabinieri hanno effettuato degli accertamenti per far luce sulla vicenda.

Check Also

Urta un cartello stradale a Luino, trovata in auto hashish per spaccio

Un giovane luinese è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza e detenzione di …