Sei in: Home > Articoli > Cronaca > Allagamenti a Savona, chiusi i ponti

Allagamenti a Savona, chiusi i ponti

 

– Situazione critica a Savona. Il persistere di piogge abbondanti ha allagato una parte della città con l’acqua che ha superato la soglia dei marciapiedi.
Molte vie sembrano corsi d’acqua. Il torrente Letimbro si è ingrossato e la protezione civile comunale ha deciso di chiudere tutti i ponti sul torrente. “Non uscite da casa”, è l’appello lanciato dal sindaco Ilaria Caprioglio. Sospese anche le corse dei bus. La città è spezzata in due. La parte di Savona andata sottacqua è quella in cui le acque bianche scaricano in mare: le fogne non riescono più a farlo.

La criticità su Savona registra quattro sfollati nella parte allagata della città. Domani nelle zone della città invase dall’acqua il Comune ha disposto la chiusura delle attività commerciali. Chiusa la strada di via del Santuario; in via Molinero l’omonimo rio è esondato provocando allagamenti, che hanno interessato anche via XX Settembre e la zona di Legino. Quattro sfollati anche in frazione Ellera ad Albisola Superiore e due famiglie allontanate da casa nella frazione di Campomarzo a Varazze. Lo riferisce la Regione Liguria via twitter. A Varazze una frana in località Beffadosso ha provocato la chiusura di una strada, 7 famiglie sono isolate in località San Giacomo. La provinciale 57 per Campomarzo chiusa per frana con due famiglie evacuate. Ad Albisola Superiore in via precauzionale chiusa la strada sopra la diga dei Frati, 15 persone isolate, ma comunque raggiungibili dai soccorsi.