Breaking News Streaming
Sei in: Home > Edizioni Locali > Al Liceo Manzoni di Caserta “Biologia con curvatura biomedica”

Al Liceo Manzoni di Caserta “Biologia con curvatura biomedica”

Il Liceo Statale A. Manzoni di Caserta diretto dalla Preside Adele Vairo è stato individuato dal Miur con Decreto 1099 del 17 luglio 2019, tra gli istituti scolastici in cui verrà attuato, a partire da questo a.s. 2019-2020, il percorso di “Biologia con curvatura biomedica”.

Sono 27 i licei scientifici d’Italia che dall’anno 2017/18 hanno attuato il percorso didattico unico in Italia nella struttura e nei contenuti, cui si aggiungono 35 licei classici e scientifici selezionati l’anno scorso fino agli attuali 134 complessivi per l’anno in corso. La prospettiva è quella di fornire risposte concrete alle esigenze di orientamento post-diploma degli studenti, per facilitarne le scelte sia universitarie che professionali: centocinquanta ore di lezioni frontali e sul campo nel triennio per capire, sin dalla terza Liceo, se si abbiano le attitudini a frequentare la Facoltà di Medicina e comunque facoltà in ambito sanitario.

Il percorso sperimentale avrà una struttura flessibile e si articolerà in periodi di formazione in aula e in periodi di apprendimento mediante didattica laboratoriale. La sperimentazione ha una durata triennale (per un totale di 150 ore), con un monte ore annuale di 50 ore: 20 ore tenute dai docenti di scienze, 20 ore dai medici indicati dagli ordini provinciali, 10 ore “sul campo”, presso strutture sanitarie, ospedali, laboratori di analisi individuati dagli Ordini dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri Provinciali; l’accertamento delle competenze acquisite avverrà in itinere in laboratorio attraverso la simulazione di “casi”. Con cadenza bimestrale, a conclusione di ogni nucleo tematico di apprendimento, è prevista la somministrazione di un test: 45 quesiti a risposta multipla. La disciplina sarà inserita nel piano di studi dell’allievo/a e, in quanto tale, diverranno obbligatori: la frequenza, lo studio e la certificazione a conclusione del I° e 2° periodo con relativa valutazione.

Nello specifico, il Liceo Manzoni articolerà il progetto sia sull’indirizzo classico che scientifico, venendo così incontro alle consistenti richieste delle famiglie che hanno risposto in modo entusiastico all’opportunità e che sempre più riconoscono nelle scelte operate dal Manzoni un sicuro punto di riferimento educativo, formativo e culturale. Quattro saranno i proff. di Scienze impegnati: Giampiero Lisi, Emma Faraldo, Loredana Negri e Fabio Salzano, coordinati dalla prof. Rosanna Brambini nominata quale referente dell’attività.