Breaking News Streaming
Sei in: Home > Edizioni Locali > Aggredisce due agenti con un coltello: arrestato

Aggredisce due agenti con un coltello: arrestato

A Civitavecchia un uomo ha aggredito due agenti con un coltello da cucina.

Un uomo di 28 anni girava per Civitavecchia con un coltello da cucina con una lama di 45 centimetri. Una volta ricevuta la segnalazione dal commissariato, intorno alle 3:30, gli agenti si sono messi sulle sue tracce.

Si trattava di un tunisino, senza regola permesso di soggiorno. La polizia lo ha fermato alle prime luci dell’alba di sabato 7 settembre, in via Don Milani.

Appena ha sentito la volante, l’uomo ha provato a fuggire a piedi, ma non ce l’ha fatta. Gli agenti lo hanno raggiunto, ma lui non si è arreso.

Anzi, ha opposto resistenza. Così è nata una colluttazione. Il tunisino, oltre ad usare il coltello, ha morso un agente. L’uomo è stato portato in ospedale e ha ricevuto una prognosi di 10 giorni. Al suo collega non è andata così bene. Scaraventato a terra, ha ricevuto una prognosi di 30 giorni a causa dell’infrazione di una vertebra.

Nonostante fossero feriti, gli agenti sono riusciti a disarmare lo straniero. Successivamente è intervenuta una pattuglia dei carabinieri di Civitavecchia che ha collaborato all’arresto del 28enne. Il coltello e lo smartphone dell’uomo sono stati sequestrati.