Sei in: Home > Articoli > Cronaca > Afghanistan: poliziotta uccisa dai talebani

Afghanistan: poliziotta uccisa dai talebani

 

Una poliziotta è stata uccisa dai talebani in Afghanistan. Lo hanno denunciato i familiari della donna alla Bbc.

L’agente, Banu Negar, è stata freddata nella sua casa di fronte ad alcuni parenti a Firozkoh, capitale della provincia centrale di Ghor.

Il nuovo governo dei talebani, annunciato da giorni come imminente, sembra ancora in alto mare mentre si inasprisce la battaglia per la conquista della Valle del Panshir e gli Stati Uniti evocano lo spettro di una “guerra civile” dagli esiti imprevedibili. E’ un’Afghanistan molto vicino al caos e molto lontano dalla “sicurezza” e dall’ “inclusività” promesse dal mullah (e probabile prossimo capo politico) Abdul Ghani Baradar quello che mostrano le confuse notizie che filtrano dal Paese, dove la macchina repressiva degli studenti coranici si è già messa in moto offuscando quel volto moderato che i nuovi padroni di Kabul stanno cercando di vendere al mondo.