Streaming
Sei in: Home > Articoli > Curiosità > Ad Avigliano la Sagra del baccalà dal 23 al 25 agosto

Ad Avigliano la Sagra del baccalà dal 23 al 25 agosto

Si ripete anche quest’anno la tradizionale “Sagra del baccalà” di Avigliano, Potenza, per una tre giorni all’insegna dei gusti lucani e della tradizione regionale.

Dal 23 al 25 agosto, ad Avigliano, si terrà il tradizionale appuntamento con “La Sagra del baccalà”, evento promosso dall’amministrazione comunale, che giunge quest’anno alla venticinquesima edizione. “Nel panorama lucano, la manifestazione – fa sapere il Comune di Avigliano in una nota – rappresenta un evento imperdibile per conoscere il “patrimonio” enogastronomico regionale e, in particolare, per apprezzare un prodotto dal sapore deciso e inconfondibile: il baccalà. Le tre serate saranno una vera e propria “vetrina” per le eccellenze gastronomiche e per i prodotti dell’artigiano locale e della Basilicata, grazie all’allestimento, lungo il percorso, che parte da viale Verrastro e si conclude in piazza Gianturco, di numerosi stand espositivi.

Si inizia alle ore 19, con l’apertura dei punti enogastronomici, dove poter degustare il protagonista delle serate, il baccalà. Presente, anche quest’anno, con un proprio stand e soci, l’AIS-Sezione Basilicata. Ogni serata, inoltre, vedrà la partecipazione di artisti e band che accompagneranno e coinvolgeranno, con le loro esibizioni gli ospiti . L’assessore al commercio Giovanni Sabia, nel ringraziare a nome dell’amministrazione comunale gli uffici preposti, i volontari e gli espositori per la dedizione e l’impegno profuso, sottolinea che “l’obiettivo di queste sere è offrire ai visitatori la possibilità di riscoprire sapori e mestieri. Vogliamo così – prosegue Sabia – salvare dall’oblio le nostre tradizioni enogastronomiche e, nel contempo, promuovere il turismo slow che ha tra i suoi punti di forza i prodotti genuini e l’ambiente incontaminato che possono costituire una leva per il rilancio socio-economico del territorio”.