ITALIA

dall'

Solo notizie convalidate
lunedì 23 Maggio 2022

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

EDIZIONI REGIONALI

Accoltella amico dopo lite in partita a carte,arrestato

 

Ha accoltellato un amico al termine di una banale lite iniziata durante una partita a carte.
È accaduto a Taurianova, in provincia di Reggio Calabria, dove i carabinieri hanno arrestato il ventisettenne Giuseppe Sgarlata accusato del tentato omicidio di uno studente di 19 anni che ora si trova in prognosi riservata per profonde ferite al torace.

L’episodio è accaduto a Taurianova dove, nella tarda serata di ieri, un gruppo di amici ventenni si è incontrato in una casa per una partita a carte. Ad un certo punto il gioco è degenerato in una futile discussione con accuse di scarsa lealtà e imbrogli tra l’arrestato e il ferito. Il litigio che sembrava inizialmente rientrato tra i due giovani è proseguito poco dopo in strada. Prima i due si sono colpiti con calci e pugni e poi, improvvisamente, Sgarlata ha estratto dal suo giubbotto un coltello a serramanico di 15 centimetri colpendo lo studente più volte. Nel farlo si è ferito anche alle mani. Un fendente però ha raggiunto la vittima al torace facendola crollare a terra.
Subito dopo l’accoltellamento l’aggressore è rientrato a casa, mentre il diciannovenne ferito è stato soccorso dal personale sanitario che ha allertato i carabinieri e trasportato il ragazzo all’ospedale di Polistena.

Esecuzioni Immobiliari

Visualizza tutte le vendite giudiziarie pubblicate su ogginotizie.it di:

Servizio Bancomat Internazionale

Assistenza Tecnica Installazione ATM

A Sostegno del Paese

Le Tre Storie Capitali

a cura di

Sondaggi

Opinioni

Dai un voto

Dai un'opinione

Effettua una ricerca

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

Meteo

Oroscopo

Mercati Finanziari

Offerto da Investing.com

Sosteniamo...

L'angolo delle rimembranze...