Sei in: Home > Articoli > Cronaca > Abusava della figlia di 9 anni, condannato 60enne

Abusava della figlia di 9 anni, condannato 60enne

La condanna per il reato di violenza sessuale costerà 8 anni di carcere a un 60enne del cremonese, che nel 2015 aveva abusato della figlia di soli 9 anni.

I fatti risalgono al 2015, era stato condannato nel giugno del 2017 ed è finito in carcere pochi giorni fa. Una vicenda giudiziaria frastagliata, che ruota attorno all’accusa di violenza sessuale perpetrata da un padre sulla figlia di nove anni. Come detto, i fatti risalgono al 2015, quando la famiglia viveva in un centro del Cremonese. La bambina, all’epoca, frequentava la scuola elementare del paese. Quando l’uomo, ora in pensione, venne denunciato a piede libero, la bambina gli fu allontanata per una misura cautelare.

A quel punto il padre si trasferì in un’altra zona della provincia. La condanna arrivò nel giugno del 2017: la sentenza fu di violenza sessuale continuata, e il debito con la giustizia ammonta a 8 anni di prigione. Per l’uomo, questi otto anni sono cominciati solo pochi giorni fa, dopo un ordine di carcerazione in cella. Il condannato è stato rinchiuso nel carcere di Cremona, a seguito delle indagini condotte dagli investigatori della squadra anticrimine del commissariato di Crema.